Italia Testi Canzoni Variety

CECCO E CIPO – esce oggi I DUE ESCHIMESI DELL’ISOLA DI BAFFIN un brano per sfuggire all’amore, alla tentazione

I DUE ESCHIMESI DELL’ISOLA DI BAFFIN

È IL NUOVO SINGOLO DI

CECCO E CIPO

(Blackcandy Produzioni / distr. Believe)

CHE ANTICIPA IL PROSSIMO DISCO DI INEDITI

Disponibile da oggi, venerdì 23 aprile, “I DUE ESCHIMESI DELL’ISOLA DI BAFFIN”, il nuovo singolo di CECCO E CIPO, preludio al prossimo disco di inediti in uscita il 21 maggio intitolato “Con permesso”.

I due eschimesi dell’Isola di Baffin” è il nuovo capitolo che anticipa il quinto album di inediti del duo toscano che ha conquistato l’attenzione mediatica durante le audizioni dell’ottava edizione di X Factor con una performance irriverente e cliccatissima.

GUIDA ALL’ASCOLTO DEL BRANO “I DUE ESCHIMESI DELL’ISOLA DI BAFFIN”

Un brano per sfuggire all’amore, alla tentazione, fino a perdere la testa e non capire più cosa fare o dove andare. “Come prende bene” ripetuto tante volte, a squarciagola e senza prendere fiato, per provare a rassicurarmi. Peccato, se solo fossimo stati due eschimesi, sull’Isola di Baffin, dove in inverno il sole batte solo 4 ore al giorno, quella notte in cui ci siamo innamorati sarebbe durata 6 mesi, invece che una notte.

Link all’ascolto del brano: https://backl.ink/146003825

Il nuovo singolo “I due eschimesi dell’Isola di Baffin”, così come il precedente “Ancora un’altra volta”, rilasciato a marzo, inaugura una nuova stagione compositiva per il duo e una poetica rinnovata, portata avanti con lo stile sincero e mai banale che li caratterizza.

Con 4 album all’attivo che contano oltre 4 milioni di stream su Spotify e centinaia e centinaia di concerti in tutta la penisola, Cecco e Cipo negli anni si fanno conoscere e apprezzare da un pubblico sempre più ampio grazie alla loro peculiarità: l’arte del racconto, un talento innato per lo storytelling che li contraddistingue fin dagli esordi, portato avanti nei loro brani attraverso formule sempre pungenti e ironiche.

Etichetta: Blackcandy Produzioni
Distribuzione: Believe
Ufficio Stampa e Promozione: Big Time

CREDITS BRANO

Testo: Fabio Cipollini, Simone Ceccanti
Musica: Fabio Cipollini, Simone Ceccanti, Federico Gaspari
Produzione: Samuele Cangi, Tommaso Giuliani

Testo canzone I due eschimesi dell’Isola di Baffin di Cecco e Cipo

Posso parlare del niente,
con la chitarra posso andare dove non c’è niente
e costruire tutto quello che mi pare

siamo quello che ci manca
siamo dentro la tua pancia
siamo quello che si mangia
e niente più

aiutami a guardare da lontano i fenicotteri
che ballano dopo mangiato

aiutami a capire questa mia canzone
da che parte voglio andare
e posso dire, e posso fare
ho pure il doppio mento
con dentro l’orgoglio
posso farne che voglio
non mi fermate adesso!

Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende
come prende bene, come prende bene!

Eh, sì, mi metto la canotta
è vero, mi sento più sincero
e no, non parlerò di te
no tranquilla,
no basta basta.

Perché non ci vedo
per questa fottuta fuliggine
che mi si innesca nell’iride
questa traviata è ormai inutile
come adescare un muggine

fossimo stati eschimesi
una notte intera durava sei mesi
tante parole, solo per dirti: “ti amo”
quante parole, solo per dirti:
“basta, me ne vado!”

Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende
come prende bene, come prende bene!

Perché sono un trequartista io, sempre stato
E mi dicevo: “ci siamo!”
“macché ci siamo, scemo!”
guarda il Molise, guarda
guarda come ride
nemmeno lo vedevi, e invece guarda guarda
Guarda come ride ora, guarda
Guarda guarda guarda guarda, guarda, guarda

aiutami a capire questa mia canzone
da che parte voglio andare
e posso dire, e posso fare
ho pure il doppio mento
con dentro l’orgoglio
posso farne che voglio
non mi fermate adesso!

Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende bene
come prende bene, come prende bene
come prende bene!
Come prende bene, come prende
come prende bene, come prende bene!
Come prende bene!
Come prende bene!