concerti Italia Musica Sinfonica

CONCERTO AZZURRO – Il pianoforte di Stefano Bollani con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Kristjan Järvi

CONCERTO AZZURRO

Il pianoforte di Stefano Bollani
con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
diretta da Kristjan Järvi

Il pianoforte di Stefano Bollani incontra l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Kristjan Järvi. Il risultato è azzurro: il colore che Bollani ha associato al suo Concerto per pianoforte e orchestra  Concerto azzurro  che è anche il colore del cielo e del quinto chakra, centro della comunicazione e dell’espressione creativa, il più importante da aprire per un artista.

La serata, in programma giovedì 20 maggio alle 20 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, è aperta a un pubblico di 200 persone, ed è proposta in diretta su Radio 3 per Il Cartellone di Radio3 Suite e in live streaming su @raicultura.it.

Il Concerto azzurro è nato nel 2017 su commissione della MDR Sinfonieorchester di Lipsia diretta già in occasione di quella prima assoluta dall’americano di origine estone Kristjan Järvi. La partitura fonde linguaggi classici e jazz, scrittura e improvvisazione. Con questa pagina Bollani interpreta con l’approccio giocoso che lo contraddistingue la musica colta, disobbedendo creativamente alle regole che imporrebbero a un pianista che suona con un’orchestra il rigoroso rispetto di una partitura immutabile. Il suo Concerto azzurro infatti si riscrive nuovamente durante tutte le esecuzioni, grazie alla fantasia e alla complicità che si crea tra gli interpreti sul palcoscenico.

Il programma del concerto è completato da due brani dello stesso Kristjan Järvi, che in apertura di serata propone Aurora per orchestra. La pagina è inclusa nel suo album Nordic Escapes, realizzato nel 2020 con la Baltic Sea Youth Philharmonic Orchestra, di cui Järvi è fondatore e direttore principale. 

«Uno dei problemi che abbiamo oggi  dice il musicista  è che le persone si sentono disconnesse dalla natura e le une dalle altre. Abbiamo bisogno di sentirci di nuovo come parte della natura e come parte di un quadro generale. Nordic Escapes collega l’ascoltatore alla musica e alla natura».

Chiude la serata Snow maiden unveiled, una rielaborazione diJärvi basata su musiche di scena di Pëtr Il’ič Čajkovskij scritte per il dramma Snegúrochka (La fanciulla di neve) di Alexander Ostrovsky e basato su uno dei personaggi più noti delle fiabe russe.

I biglietti per il concerto, proposti al prezzo unico di 25 euro, sono in vendita online sul sito dell’OSN Rai e, previo appuntamento da prendersi telefonicamente o via email, presso la biglietteria dell’Auditorium Rai di Torino. Il pubblico in sala sarà accolto nel rispetto delle più recenti norme per il contenimento della pandemia.