concerti Italia Musica Sinfonica Opera Lirica Variety

Rossini Opera Festival 2021 – il programma dal 9 agosto a Pesaro con il nuovo allestimento curato da Davide Livermore

È confermato il programma della 42a edizione del

Rossini Opera Festival 2021

che si terrà a Pesaro dal 9 al 22 agosto 2021.

Il programma, mai così ricco, prevede quattro nuove produzioni, otto concerti, un gala esclusivo ed il consueto appuntamento con Il Viaggio a Reims
interpretato dai giovani talenti dell’Accademia Rossiniana ‘Alberto Zedda’: un’edizione molto ricca per il rinomato Festival Rossiniano che riesce a recuperare alcuni degli appuntamenti persi nell’edizione del 2020 a causa della pandemia. 

Si parte il 9 agosto alla Vitrifrigo Arena con un nuovo allestimento de Moїse et Pharaon’ diretto da Giacomo Sagripanti alla testa dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e curato da Pier Luigi Pizzi (in collaborazione con Massimo Gasparon).  In palcoscenico ascolteremo Roberto Tagliavini, Erwin Schrott, Andrew Owens, Eleonora Buratto, Vasilisa Berzhanskaya, Alexey Tatarintsev, Matteo Roma, Monica Bacelli e Nicolò Donini. (repliche 12-16-19 agosto).

Il giorno successivo (10 agosto) al Teatro Rossini andrà in scena la farsa ‘Il Signor Bruschino’ in un nuovo allestimento curato dal duo registico francese Barbe & Doucet, diretto da Michele Spotti e realizzato in coproduzione con la Royal Opera House di Muscat. Protagonisti saranno Marina Monzò, Pietro Spagnoli, Giorgio Caoduro, Jack Swanson, Gianluca Margheri, Chiara Tirotta, Manuel Amati ed Enrico Iviglia (repliche 13-15-18 agosto).

L’11 agosto alla Vitrifrigo Arena andrà in scena il nuovo allestimento di ‘Elisabetta regina d’Inghilterra’ diretto da Evelino Pidò e curato da Davide Livermore assieme al team che l’ha affiancato nelle ultime produzioni operistiche: Giò Forma per le scenografie, Gianluca Falaschi  per i costumi, Nicolas Bovey per le luci e con il videodesign di D-Wok: lo spettacolo è realizzato in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo.

Nel cast figurano Karine Deshayes, Sergey Romanovsky, Salome Jicia, Sonia Prina, Barry Banks e Valentino Buzza (repliche 14-17-21 agosto).

Oltre alle tre opere che rappresentano l’ossatura del Festival potremo assistere – come di consueto – a Il Viaggio a Reims diretta da Luca Ballabio (15 e 18 agosto) ed inoltre ad una versione scenica dello Stabat Mater che si terrà alla Vitrifrigo Arena il 20 agosto. La messinscena sarà curata da Massimo Gasparon, mentre alla testa della Filarmonica ‘Gioachino Rossini’ ci sarà Jader Bignamini. Tra i solisti figurano Giuliana Gianfaldoni, Vasilisa Berzhanskaya, Ruzil Gatin e Riccardo Fassi.

Otto sono gli appuntamenti concertistici che si terranno al Teatro Rossini:

-i Solisti Veneti, diretti da Giuliano Carella, eseguiranno le Sei Sonate a quattro (12 agosto 2021)
-L’Orchestra Sinfonica ‘Gioachino Rossini’ accompagnerà tre importanti solisti in concerti lirico-sinfonici: Annick Massis (13 agosto), Maxim Mironov (16 agosto) ed Erwin Schrott (21 agosto).
-Quattro saranno i consueti Concerti di Belcanto che vedranno come protagonisti Alexey Tatarintsev (14 agosto), Roberto Tagliavini (17 agosto), Anna Bonitatibus (19 agosto) e Nino Machaidze (20 agosto).

Il ROF 2021 si concluderà con un appuntamento molto speciale in programma il 22 agosto. In occasione dell’inaugurazione dell’Auditorium Scavolini (l’ex PalaFestival sito nel centro di Pesaro) si terrà uno speciale ‘Gala Rossini
dedicato al tenore Juan Diego Flórez per celebrare i suoi 25 anni del debutto al festival pesarese.
Oltre a Flórez si alterneranno sul palco Eleonora Buratto, Salome Jicia, Marina Monzò, Sonia Prina, Pietro Spagnoli, Sergey Romanovsky, Giorgio Caoduro, Jack Swanson, Matteo Roma, Manuel Amati e Nicolò Donini, diretti da Michele Spotti alla testa dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e del Coro del Teatro ‘Ventidio Basso’ di Ascoli Piceno.

Le prenotazioni per la 42esima edizione del ROF si apriranno giovedì 20 maggio alle 13 (ora locale). A causa del perdurare delle restrizioni legate alla pandemia, alla Vitrifrigo Arena, al Teatro Rossini e all’Auditorium Scavolini le capienze saranno fortemente ridotte (i posti saranno più o meno 1/3 della situazione normale).

E’ attivo un Servizio Informazioni da lunedì a venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00.
Tel: +39 0721 3800294;
Fax: +39 0721 3800220;
E-mail: boxoffice@rossinioperafestival.it;
Info: @rossinioperafestival.it