concerti Eventi Culturali Musica Sinfonica Variety

laVerdi – aderisce alla piattaforma ITsART il portale online nato per celebrare e raccontare il patrimonio culturale italiano

L’Orchestra Sinfonica di Milano
Giuseppe Verdi

è lieta di aderire alla piattaforma

ITsART

il portale online nato per celebrare e raccontare
il patrimonio culturale italiano in tutte le sue forme e
offrirlo al pubblico di tutto il mondo

Lunedì 31 maggio si accende ITsART, la nuova piattaforma che celebra e promuove la cultura, le arti, la creatività e la bellezza italiana. Un portale dedicato a tutti coloro che amano, producono e vivono l’arte in tutte le sue forme e le sue declinazioni, che propone al suo pubblico un vasto palinsesto di contenuti esclusivi gratuiti e a pagamento, che saranno resi disponibili anche su scala internazionale. 

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi sposa con entusiasmo questo ambizioso progetto, consapevole dell’importanza cruciale che assume oggigiorno la condivisione online di contenuti artistici, schierandosi così in prima linea nella messa a disposizione della sua musica in rete, condividendo bellezza, oggi necessario più che mai: per questo, l’orchestra si pone di fianco a tutti gli artisti che fanno e faranno parte di questa grande piattaforma fortemente voluta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e per il Turismo, valutando positivamente questa virtuosa iniziativa col desiderio di contribuire offrendo anche su questa piattaforma i suoi contenuti digitali.

Così, i concerti fruibili sul portale streaming dell’Orchestra (streaming.laverdi.org) saranno disponibili anche su ITsART. Tredici concerti sinfonici di altissimo valore artistico, contraddistinti da una grande qualità delle immagini e del suono. Da Romeo e Giulietta, sulle musiche di Prokofiev sotto la bacchetta di Andrey Boreyko, alla Quinta e la Sesta Sinfonia di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Da Passacaglia, il concerto per violino di Benjamin Britten eseguito da Liza Ferschtman, a Trasfigurazione, un appuntamento dedicato al Concerto per violino n.1 di Dmitri Shostakovich interpretato da Francesca Dego, fino a tre appuntamenti dedicati al pubblico dei più piccoli (Pierino e il Lupo, Il Magico Piccolo Principe e La Cenerentola). E ancora, una lezione-concerto dedicata a Rendering, lavoro orchestrale di Luciano Berio costruito sui frammenti della Decima Sinfonia di Schubert, insieme al musicologo Fabio Sartorelli.

Oltre a tre concerti registrati ad hoc per tre ricorrenze speciali: il Concerto di Natale, diretto dal M. Ruben Jais con orchestra e coro disposti nella platea e nella galleria dell’Auditorium di Milano, il Concerto di Capodanno, con un programma beethoveniano diretto dal M. Thomas Guggeis, e la Passione Secondo Giovanni di Johann Sebastian Bach, registrato nella suggestiva atmosfera del Duomo di Milano nel periodo pasquale.

Insomma, un’offerta ampia e variegata, che ben rappresenta l’eclettica e multiforme programmazione dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Tutti materiali che si vanno a sommare agli oltre settecento contenuti che saranno disponibili sulla piattaforma ITsART.

Attraverso la sua tecnologia, che permette una distribuzione in modalità live streaming e on demand, ITsART consentirà di superare i confini e estendere le platee, aprendo una nuova fase della fruizione di contenuti artistici e culturali ovunque nel mondo per il teatro, l’opera, i musei, la musica, il cinema, la danza e ogni altro linguaggio. 

ITsART è anche sui social con i profili ufficiali: Facebook, Instagram, Twitter e al sito https://www.itsart.tv