SERIE TV USA Variety

DISNEY+ presenta una collezione in dieci parti di film originali firmata dai creatori africani KIZAZI MOTO: GENERATION FIRE

KIZAZI MOTO: GENERATION FIRE

L’ANTOLOGIA ANIMATA
FIRMATA DAI PIÙ IMPORTANTI CREATORI AFRICANI 

I creatori provenienti da Zimbabwe, Uganda, Sudafrica, Nigeria, Kenya ed Egitto offriranno le loro personali visioni al pubblico di tutto il mondo con Kizazi Moto: Generation Fire, una collezione in dieci parti di film originali che debutterà in esclusiva su Disney+ alla fine del 2022.
 
Questa antologia animata riunisce una nuova generazione di stelle dell’animazione per portare gli spettatori in un viaggio divertente e selvaggio nel futuro dell’Africa. Ispirati dalle diverse storie e culture del continente, questi racconti sci-fi e fantasy pieni di azione offrono visioni audaci su tecnologia avanzata, alieni, spiriti e mostri immaginati da prospettive unicamente africane.

Il regista premio Oscar® Peter Ramsey (Spider-Man: Un nuovo universo) sarà l’executive producer di questa serie, mentre i supervising producers saranno Tendayi Nyeke e Anthony Silverston. La serie sarà sviluppata e prodotta dallo studio Triggerfish, in collaborazione con studi di animazione in tutto il continente e a livello globale. 
 
“Stiamo portando il lavoro di una nuova generazione visionaria di registi africani su Disney+. Oltre a offrire un’animazione emozionante per i fan di tutte le età, questa collezione di dieci film originali attinge al fenomeno dell’afrofuturismo che è stato già ben affrontato dal film Marvel Black Panther e riflette il continuo impegno di Disney a collaborare con i principali talenti globali per raccontare le storie del mondo da punti di vista nuovi e autentici”, ha commentato Michael Paull, President, Disney+ and ESPN+, The Walt Disney Company
 
“’Kizazi Moto’ deriva dalla frase swahili ‘kizazi cha moto’ che si traduce letteralmente come ‘generazione di fuoco’ e cattura la passione, l’innovazione e l’entusiasmo che questo nuovo gruppo di registi africani è pronto a portare nel mondo. ‘Moto’ significa anche fuoco in molte altre lingue africane, dal Kinyarwanda del Ruanda allo Shona, una lingua dello Zimbabwe, e parla dello spirito panafricano che speriamo questa serie antologica riesca a incarnare”, ha dichiarato Tendayi Nyeke, Supervising Producer, Triggerfish.

“Sono davvero onorato di far parte di un progetto innovativo, giovane ed entusiasmante che ha lo scopo di portare nel mondo una nuova ondata di creatività e invenzione proveniente da un luogo che è pronto a esplodere sulla scena dell’animazione mondiale. I film di questa antologia spaziano un po’ in tutto il campo della fantascienza. Ci sono storie che toccano altri mondi, viaggi nel tempo ed esseri alieni, ma tutte queste convenzioni di genere sono viste attraverso una prospettiva africana che le rende totalmente nuove. Non vedo l’ora che la gente si lasci trasportare e dica ‘Voglio vederne di più!’” ha detto Peter Ramsey, Executive Producer
 
Sviluppo e produzione di Kizazi Moto: Generation Fire
Più di 70 importanti registi e creatori di tutto il continente sono stati invitati a presentare le loro idee, dopo una fase di ricerca pluriennale che ha incluso il contributo della blogger di fumetti ghanese Kadi Tay, del premiato animation supervisor congolese Sidney Kimbo-Kintombo (Avengers: Endgame) e della produttrice namibiana-sudafricana Bridget Pickering (Hotel Rwanda). 
 
Il processo è stato curato e prodotto dal team di Triggerfish, tra cui il Supervising Producer Tendayi Nyeke, l’Head of Development Anthony Silverston e Kevin Kriedemann, che ha proposto l’idea iniziale dell’antologia. I 15 progetti selezionati sono stati seguiti dal regista premio Oscar® Peter Ramsey e dai team creativi di Triggerfish e Disney.
 
I 10 film scelti sono di Ahmed Teilab (Egitto), Simangaliso ‘Panda’ Sibaya e Malcolm Wope (Sud Africa), Terence Maluleke e Isaac Mogajane (Sud Africa), Ng’endo Mukii (Kenya), Shofela Coker (Nigeria), Nthato Mokgata e Terence Neale (Sud Africa), Pious Nyenyewa e Tafadzwa Hove (Zimbabwe), Tshepo Moche (Sud Africa), Raymond Malinga (Uganda) e Lesego Vorster (Sud Africa). Ogni film avrà una durata di circa dieci minuti e insieme costituiranno un lungometraggio antologico di animazione che verrà distribuito come Disney+ Original in tutto il mondo.  

DISNEY+
Disney+ è il servizio di streaming dedicato ai film e ai prodotti di intrattenimento di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic oltre al nuovo brand di contenuti di intrattenimento generale Star, disponibile in alcuni mercati internazionali. Come parte della divisione Media ed Entertainment Distribution di Disney, Disney+ è disponibile sulla maggior parte degli schermi connessi a Internet e offre una programmazione senza interruzioni pubblicitarie con una varietà di lungometraggi originali, documentari, serie live-action e animate e cortometraggi. Oltre ad offrire un accesso senza precedenti allo sterminato archivio cinematografico e televisivo di Disney, Disney+ è il nuovo servizio di streaming dove trovare le ultime uscite cinematografiche distribuite da The Walt Disney Studios. Tutte le informazioni e le modalità di abbonamento sono disponibili sul sito DisneyPlus.com.

Triggerfish
Triggerfish sarà lo studio di animazione principale e il produttore di Kizazi Moto: Generation Fire. Vincitore del Mifa Animation Industry Award all’Annecy International Film Festival 2021, Triggerfish è uno studio di animazione premium content con sede a Città del Capo e Galway, la casa di un team con un grande amore per l’animazione, sempre in continua evoluzione. Lo studio, che ha 25 anni, sta attualmente producendo due serie TV, Mama K’s Team 4 per Netflix e Kiya per eOne, Disney Junior e Disney+, mentre è al lavoro su una serie di progetti cinematografici e televisivi per la maggior parte dei più grandi studios del mondo. I primi due film di Triggerfish, Zambezia e Khumba, hanno venduto nove milioni di biglietti nei cinema di tutto il mondo. Triggerfish ha anche prodotto il lungometraggio di prossima uscita Seal Team e ha curato l’animazione dell’adattamento nominato all’Oscar® del libro di Roald Dahl Revolting Rhymes (Versi perversi), nonché gli adattamenti di grande successo di Julia Donaldson e Axel Scheffler, come il vincitore degli Annie Awards 2021 The Snail and the Whale (La chiocciolina e la balena), il vincitore degli International Emmy 2020 Zog, il nominato ai BAFTA e vincitore di Annecy Stick Man, e il vincitore della Rose d’Or The Highway Rat, tutti prodotti da Magic Light Pictures. Triggerfish si occupa anche di videogiochi AAA e giochi per dispositivi mobili per aziende del calibro di Electronic Arts, Unity e Disney Interactive.

Peter Ramsey
Peter Ramsey sarà l’executive producer dell’antologia ed è il regista premio Oscar® di Spider-Man: Un nuovo universo. Peter Ramsey è il regista del film del 2012 di Dreamworks Animation Le 5 leggende. Ha anche diretto lo speciale televisivo di Halloween, Mostri contro alieni – Zucche mutanti venute dallo spazio, oltre ad aver lavorato come story artist in diversi film di Dreamworks Animation. Prima di unirsi a Dreamworks, ha lavorato come storyboard artist su un numero notevole di film live action, tra cui Fuoco assassino, Boyz n the Hood – Strade violente, Dracula di Bram Stoker, Minority Report, Cast Away, Independence Day, Essere John Malkovich, Fight Club e Hulk, tra molti altri. Le abilità registiche di Ramsey si sono affinate presto, come direttore di seconda unità in film d’azione dal vivo come Godzilla, Tank Girl, L’università dell’odio e Poetic Justice.

La concept art di “Kizazi Moto: Generation Fire” © Disney