Italia Testi Canzoni Variety

TAZENDA – da oggi in radio e il video del nuovo singolo SPLENDA estratto dall’album di inediti “ANTÌSTASIS”

TAZENDA

DA OGGI IN RADIO IL NUOVO SINGOLO

SPLENDA

ONLINE IL VIDEO

Da oggi, venerdì 18 giugno, esce in radio “SPLENDA”, il nuovo singolo della band rock etnica TAZENDA, estratto dall’album di inediti ANTÌSTASIS” (Vida Records / Believe / Discoteca Laziale).

Splenda” è un brano caratterizzato da un motivetto corale accattivante, con un testo metà in lingua italiana e metà in sardo-logudorese, che trasmette gioia e allegria dopo il periodo di negatività vissuto negli scorsi mesi.  È online il video musicale (progetto grafico, animazione, video e montaggio di Gaetano Garau)

Queste le dichiarazioni dei TAZENDA sul nuovo video: «Il mutuo soccorso tra esseri umani, l’amicizia ed il rispetto per la natura e l’ambiente, la resistenza da opporre a ciò che sembra inevitabilmente una condanna: questi sono i pensieri e le parole che aleggiano nel cartone video clip che rappresenta “Splenda”, la nostra nuova creatura da liberare nell’aria della libertà. Proprio come i magnifici fenicotteri che idealmente salvano il mondo dalla bruttezza e dalla mancanza di amore. Il cinghiale, la volpe, il rapace… tutti cuccioli da proteggere, perché la terra non è immortale come immaginiamo a meno che non la curiamo in eterno, in cambio della sua inestinguibile voglia di regalarci vita e ancora vita. Tutto visto con gli occhi puri di una bambina: una delle mille Grete del mondo…».

link piattaforme stream https://backl.ink/145041813

IG @tazenda_official

Testo canzone Splenda dei Tazenda

Splenda stasera
Potente splenda stasera
Perfetta come melagrana
Nell’addolcire la mia pena

Splenda qualcosa
Violenta splenda qualcosa
La luna a cui io chiedo cura
Mio totem contro la paura

Est su mantra e su mandzanu
“Dae nos oe su nostru male quotidiano”
In sa bentana no b’hat luche
Non mi piace la stagione
Dell’umore senza amore e poco sole
Tra le nebbie e quelle piogge

Perdidu apo
S’anima perdidu apo
Eo intr’e custos battor muros
M’intendo che animale tentu

Splenda l’estate
Amore splenda l’estate
Sarai veleno o medicina
Ma so che l’anima cammina

Est su mantra e su mandzanu
“Dae nos oe su nostru male quotidiano”
In sa bentana no b’hat luche
Non mi piace la stagione
Dell’umore senza amore e poco sole
Tra le nebbie e quelle piogge

No, no crees, no, no crees
No bi crees, no bi crees
Si ti oltat sas palas su mundu
Si ti oltat sas palas su mundu
Si ti paret inferru su chelu
Si ti paret inferru su chelu
No, no times, no, no times
No, no times, no, no times
Si t’intende che arvure a su entu
Si t’intende che arvure a su entu
Si t’intende che ae chen’aposentu

Perdidu apo
S’anima perdidu apo
Splenda l’estate
Amore splenda l’estate
Sarai veleno o medicina
Ma so che l’anima cammina

Non mi piace la stagione
Dell’umore senza amore e poco sole
Tra le nebbie e quelle piogge