concerti Italia Musica Sinfonica Opera Lirica Variety

Teatro Comunale di Bologna – il concerto straordinario BEL RAGGIO LUSINGHIER con il soprano russo OLGA PERETYATKO

IL RITORNO DEL SOPRANO

OLGA PERETYATKO

A BOLOGNA IN CONCERTO CON L’ORCHESTRA DEL COMUNALE

Sul podio Alessandro Cadario

S’intitola “Bel raggio lunsinghier” il concerto straordinario che segna il ritorno a Bologna del soprano russo Olga Peretyatko. L’appuntamento vede la cantante nuovamente impegnata sul palcoscenico di Via de’ Monari con l’Orchestra del Teatro Comunale, dopo il concerto del 2014 “Una voce per Rossini” diretto da Alberto Zedda e ripreso dalla Rai, in occasione dell’incisione del suo disco Sony “Rossini!”.

Peretyatko, legatissima all’Italia e a Bologna, ha cantato in tutto il mondo in teatri prestigiosi come La Scala di Milano, la Staatsoper di Berlino, la Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera, la Wiener Staatsoper, l’Opéra di Parigi e il Metropolitan di New York. Durante la pandemia l’artista ha inciso il disco “Songs for Maya”, uscito lo scorso maggio per la storica etichetta russa Melodiya, dedicato alla figlia e alla maternità.

Protagonista insieme a lei a Bologna Alessandro Cadario, Direttore Ospite Principale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, che ha guidato compagini come quella del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo e del Teatro Regio di Torino, anch’egli al ritorno sul podio dell’Orchestra del teatro bolognese dopo il concerto del Concorso “2 Agosto” in Piazza Maggiore nel 2016.

Il programma prevede arie e pagine sinfoniche dalle Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart; dalla Gazza Ladra, da Semiramide – la cui aria della protagonista dà il titolo alla serata – e dal Signor Bruschino di Gioachino Rossini; dalla Lucrezia Borgia di Gaetano Donizetti; da Les pêcheur de perles di Georges Bizet; da Les contes d’Hoffmann di Jacques Offenbach e infine da Roméo et Juliette di Charles Gounod. Viene inoltre proposta in prima esecuzione assoluta l’orchestrazione di Angelo Inglese del lied Estrela di Altino Pimenta, intitolata Homenagem a Altino Pimenta, scritta appositamente per il soprano russo in occasione del centenario dalla nascita del compositore brasiliano che ricorre quest’anno. Peretyatko ha già registrato il lied Estrela per voce e pianoforte nel suo ultimo album “Songs for Maya”.

I biglietti, a 25 euro (intero platea e gallerie), 20 euro (ridotto abbonati TCBO) e 15 euro (ridotto under30), sono in vendita online tramite il circuito Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro Comunale di Bologna (ingresso da Piazza Verdi). Se disponibili, a partire da 2 ore prima del concerto anche presso la biglietteria dell’Auditorium Manzoni. L’accesso del pubblico in sala è consentito a partire da un’ora prima dell’inizio dell’evento.

BEL RAGGIO LUSINGHIER: il ritorno di Olga Peretyatko a Bologna

Venerdì 9 luglio, ore 20.00

Auditorium Manzoni

Olga Peretyatko soprano 

Alessandro Cadario direttore

Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Wolfgang Amadeus Mozart

Da Le Nozze di Figaro: OuvertureDeh, vieni non tardarE Susanna non vien… Dove sono i bei momenti

Gioachino Rossini

Da La Gazza Ladra, Sinfonia

Gaetano Donizetti

Da Lucrezia Borgia, Com’è bello, quale incanto 

Gioachino Rossini

Da Semiramide, Bel raggio lusinghier

Georges Bizet

Da Les pêcheur de perles, Me voilà seule dans la nuit… Comme autrefois dans la nuit sombre

Jacques Offenbach

Da Les contes d’HoffmannCouplets d’OlympiaBarcarolleElle a fui la tourterelle

Angelo Inglese

Homenagem a Altino Pimenta

Gioachino Rossini

Da Il signor Bruschino, Ouverture 

Charles Gounod

Da Roméo et Juliette,Je veux vivre