concerti Eventi Culturali Italia Programmi TV Variety

Teatro Comunale di Bologna – concerto Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto” in diretta su RAI5 e Radio3 Rai 

L’ORCHESTRA DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
DIRETTA DA

MARCO ANGIUS

PER IL CONCERTO FINALE DEL

CONCORSO DI COMPOSIZIONE
“2 AGOSTO”

in diretta su Rai5 e Radio3 Rai 
Nel 41° anniversario della strage alla Stazione di Bologna

È il concerto finale della ventisettesima edizione del Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto” quello che si terrà lunedì 2 agosto alle 21.15 in Piazza Maggiore, nel rispetto delle misure anti-Covid, e in diretta su Rai5 e Radio3 Rai, per ricordare le vittime della strage alla Stazione di Bologna avvenuta quarantuno anni fa. Protagonista sul palco l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Marco Angius, uno degli interpreti più apprezzati della scena internazionale della musica d’oggi e presenza frequente sul podio dei complessi artistici della Fondazione lirico-sinfonica felsinea.

Il Concorso “2 agosto”, che dal 2019 è organizzato dal Teatro Comunale di Bologna, è patrocinato e promosso dall’Associazione tra i Familiari delle Vittime della Strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 e dal Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi, ed è nato nel 1994 con l’intento non solo di tenere viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica. La manifestazione ha costituito inoltre un’importante occasione per i giovani compositori di tutto il mondo di farsi conoscere e ascoltare, facendo eseguire le proprie opere da solisti di fama e orchestre di grande livello.

Durante la serata verranno premiati i tre vincitori dell’edizione 2021 del Concorso “2 agosto” – dedicata alle partiture per orchestra, senza l’aggiunta di strumenti solisti – selezionati dalla giuria presieduta da Ivan Fedele e composta da Marco Angius, Claudio Ambrosini, Unsuk Chin e Augusta Read Thomas: primo premio a Francesco Vitucci per il brano Nelle pieghe, secondo premio a Cesare Rolli per Fluo e terzo premio a Krystian Neścior per Pezzetti di nebbia. Una menzione speciale da parte della giuria, infine, per la partitura Chiaroscuro di Davide Spina.

Nella prima parte del concerto l’Orchestra del TCBO diretta da Angius interpreterà le tre composizioni vincitriciFrancesco Vitucci – talento classe 1991 che vanta collaborazioni all’estero come quella con la University of California Irvine – racconta così l’origine del suo brano Nelle pieghe: «In merito alla Strage alla Stazione di Bologna quello che mi ha sempre colpito è la soluzione di continuità. Ottantacinque esistenze sono state letteralmente interrotte, sospendendo per sempre la ritualità della vita, rito che alcuni di loro avevano addirittura appena intrapreso. Attorno a questa idea prende forma Nelle pieghe, brano per orchestra progettato e realizzato espressamente per il Concorso “2 Agosto” e dedicato a ciascuna di quelle ottantacinque persone». 

Cesare Rolli, compositore trentatreenne che si è inoltre aggiudicato nel 2017 il concorso internazionale di composizione “P. Farulli” di Firenze e nel 2020 il “Gheorge Dima” in Romania, apre simbolicamente il terzo movimento di Fluo con i rintocchi delle campane tubolari, che rappresentano il tempo fermato dall’esplosione del 2 agosto 1980. Del polacco Krystian Neścior, già vincitore di numerosi riconoscimenti tra i quali quest’anno il 1° premio al 6° Concorso Nazionale di Composizione Krzysztof Penderecki, verrà eseguito Pezzetti di nebbia.

Completa il programma della serata l’Orpheus di Igor Stravinskij, del quale quest’anno ricorre il cinquantesimo anniversario della scomparsa, balletto su commissione del coreografo Georges Balanchine ispirato al mito di Orfeo, la cui prima rappresentazione avvenne al New York City Center nel 1948.

L’accesso al concerto è gratuito, ma date le misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 occorre prenotare il proprio posto in platea a questo link: https://www.clappit.com/biglietti-cineteca-bologna/biglietti/acquista-biglietti-concerto-del-2-agosto.html.

Coloro che sono in possesso della prenotazione potranno accedere al concerto a partire dalle 20.15 e fino alle 20.45 (inizio spettacolo ore 21.15) attraverso il varco d’ingresso indicato sul biglietto, che andrà esibito al personale di sala in versione stampata o digitale assicurandosi che il QR code sia leggibile. Per l’ingresso e per tutta la durata dell’evento è obbligatorio l’utilizzo della mascherina.