concerti Italia Testi Canzoni Variety

MAHMOOD – in radio RUBINI feat. ELISA racconta il disagio adolescenziale tipico di un momento delicato della vita di tutti

MAHMOOD

in radio

RUBINI

feat. ELISA

Sarà in radio da venerdì 27 agosto “Rubini”, il singolo di Mahmood con la straordinaria collaborazione di Elisa, contenuto nell’album “Ghettolimpo”, uscito a  giugno.

Scritto a quattro mani da Mahmood ed Elisa durante un soggiorno in Toscana, e prodotto da Dardust, “Rubini” racconta l’adolescenza di Mahmood vista oggi, da adulto: un momento travagliato, che racconta le prime relazioni, le prime avventure con i gli amici più cari, Gugu e Davide, e il disagio adolescenziale tipico di un momento delicato della sua vita e della vita di tutti.

Racconta Mahmood: «Elisa è una delle artiste italiane che più ho nel cuore e per cui nutro una stima immensa e grazie alla quale ho imparato molto. Questa collaborazione ha per me un’importanza gigantesca, tanto che è il pezzo a cui ho più lavorato, perché volevo che fosse perfetto. Mi sono immediatamente innamorato del provino di Elisa: ho iniziato subito a metterci la testa, rielaborandolo con aggiunte di testo, un nuovo intro e aggiungendo delle chitarre sognanti nel ritornello.»

Elisa aggiunge: «Alessandro per me è uno degli autori più brillanti della nuova scena italiana, il fatto che si sia innamorato già della mia prima stesura di questa canzone è stato bello. Lui poi è entrato magnificamente nel brano. Ho sentito un ponte spazio-temporale tra di noi, un’energia che ci accomuna nell’amore per la ricerca e per la contemporaneità

stream https://island.lnk.to/ghettolimpo

Il 13 agosto è partito il Ghettolimpo Tour, con il quale Mahmood porta live le atmosfere del disco, e che sta già riscuotendo un grande successo, confermato dai ripetuti Sold Out. Di seguito il calendario completo:

GHETTOLIMPO TOUR ESTATE 2021

3 settembre 2021 – Medita Festival – Rotonda del Lungomare, Taranto (con l’Orchestra della Magna Grecia)

4 settembre 2021 – Teatro Antico, Taormina SOLD OUT

INFO:
@friendsandpartners.it/in-tour-it/ghettolimpo-tour

Autore e cantante stimato nella scena italiana e internazionale, dopo gli ottimi risultati raggiunti con “Gioventù Bruciata” (disco di platino) e il successo planetario di “Soldi” (quadruplo disco di platino) con cui ha vinto la 69ma edizione del Festival di Sanremo, Mahmood ha dominato le Top 10 anche nel 2020 con “Rapide” e “Dorado”, ora contenuti in Ghettolimpo, che contiene anche i singoli “Inuyasha” e “Klan” e che è stato pubblicato a giugno. Ad oggi Mahmood conta un totale di 16 dischi di platino, 6 dischi d’oro e oltre 400 milioni di streaming.

Testo canzone Rubini Mahmood, Elisa

Te l’avevo detto qui nessuno sente mai
Te l’avevo detto qui nessuno vede mai mai

Mai fino a quando la verità viene su a galla
Come un pesce morto come la merda
Allora tutti muti muti come sconosciuti sanno solo fare roll the eye

Lo So
Non ho tempo però
Nel weekend sono fuori almeno te capiscimi se
Sto per un attimo
Un po’ fatto da te tornerò in monopattino
Chiamo Gugu e Davide per andare in giro
So che ti fa strano quando
Chiamo
Un amico fratellino
Che ti importa se a scuola avevo 3
Con la mano sopra il piano
Faccio un po’ da me
Lo sai non mi sono mai preso male
Avevo la car

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa
Come rubini rossi nella bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa
Come rubini Rossi nella bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

Tu mi guardavi male io mi guardavo le spalle te la passavi bene io avevo problemi da grande
io col bicchiere vuoto e tu ehi occhio che spande
io col bicchiere vuoto e tu ehi occhio che spande

Mi son fatta due risate
Per le tasche vuote
Il mio cuore rotto
Come un quadro astratto
Castelli di rabbia
Unica sovrana
Di titanio la fibra
Forse un po’ sola

Con te non mi sono mai presa male
Sei tu la mia chiave

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa
Come rubini rossi nella bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

Ma stare con te finita che mi darà alla testa
Come rubini Rossi nella bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

Giorni passano
ricordi cadono in fondo
come un temporale
guardo la tua faccia fare
roll the eye X3

troppi schiaffi
te li porti dietro come
flashback da dimenticare
Sai che non mi piace fare
roll the eye

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa
Come rubini rossi sulla bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

Ma stare con te finirà che mi darà alla testa
Come rubini rossi sulla bocca
Ma te lo dico subito tu non venire qui se poi cerchi solo un brivido lasci solo un livido

E più mi guardavano male, più ero una hit mondiale