USA Variety

TORI AMOS – ora disponibile il singolo Speaking With Trees anticipa l’album Ocean to Ocean

TORI AMOS

ora disponibile il singolo

Speaking With Trees

anticipa l’album Ocean to Ocean

Tori Amos pubblicherà il suo attesissimo nuovo album Ocean to Ocean il 29 ottobre 2021 tramite Decca Records/Universal Music Canada. La collezione emozionale è una storia universale di andare al fondo e rinnovarsi di nuovo.

Mentre le comunità di tutto il mondo hanno subito la perdita di vite umane, musica dal vivo, viaggi e molto altro da osservare, Tori ha avuto un momento difficile durante la pandemia. La traccia dell’album principale “Speaking With Trees” affronta onestamente il dolore provato dagli artisti in un periodo in cui non c’era speranza in vista per la musica dal vivo. L’energia repressa di Amos è tangibile nel suo pianoforte a moto perpetuo incorniciato dalle turbolente batterie e percussioni di Matt Chamberlain. “Ho nascosto le tue ceneri sotto la casa sull’albero, non sorprenderti, non posso lasciarti andare“.

Ocean to Ocean è un album di parentela e amore, di dislocazione emotiva e geografica. Esplora le preoccupazioni ambientali, i limiti della pandemia per coloro che sono sulla soglia dell’età adulta, l’empowerment, la perdita e la guarigione forniti con l’urgenza e la passione del marchio Tori. Per un disco scritto in un ambiente limitato, due cose sono notevoli: la sua ricca variazione stilistica, dal tango al romance sul grande schermo, e la generosità delle canzoni, che corrono quasi come una serie di lettere d’amore alla famiglia sia presente che assente.

Abbiamo avuto tutti momenti che possono buttarci giù“, dice. “Questo disco è con te dove sei, soprattutto se sei in un luogo di perdita. Sono affascinato quando qualcuno ha attraversato una tragedia e come riesce a superare il proprio dolore. È lì che sta l’oro. Quando qualcuno è effettivamente in quel posto, pensando “Ho finito”, come raggiungi quella persona? A volte non si tratta di una pillola o di una doppia dose di tequila. Si tratta di stare insieme nel fango. Ti incontrerò nel fango.»

stream https://toriamos.lnk.to/SpeakingWithTreesPR

Dividendo la sua vita tra la Cornovaglia, la Florida e la strada, le sue canzoni sono scritte con l’atto di viaggiare e osservare. In Cornovaglia, l’ha colpita una crisi personale. Essendo sempre stata intensamente coinvolta dagli sconvolgimenti politici negli Stati Uniti, Tori è stata costernata dall’assalto al Campidoglio il 6 gennaio. Contro ogni previsione, quella crisi ha portato a Ocean to Ocean, il lavoro più personale di Amos da anni – un album pieno di calore e connessione, con profonde radici nella sua prima scrittura di canzoni. È scesa in uno stato emotivo più basso di quello in cui era stata per molto tempo, ma le profondità sono diventate creative, costringendo a tornare al tipo di introspezione che ha riconosciuto dal suo album di debutto Little Earthquakes.

Il secondo libro di Tori Amos RESISTANCE, un bestseller del New York Times, è stato pubblicato nel 2019. Unrepentant Geraldines è stato il suo ottavo album in studio a debuttare nella Top 10 della Billboard 200 Chart. Il suo musical teatrale decisamente femminista, The Light Princess, ha debuttato al numero 2 della Broadway Billboard Chart. Nominata a diversi Grammy Awards, è stata la prima artista di una major ad offrire un singolo per il download, ha trasformato le sue canzoni in graphic novel e ha prodotto video innovativi nel corso della sua carriera. Alla fine del 2016 ha pubblicato la canzone del titolo “Flicker” per l’acclamato documentario di Netflix Audrie and Daisy, affrontando i problemi dello stupro delle scuole superiori. Tori è stata la prima voce pubblica per RAINN (Rape, Abuse, and Incest National Network), che è la più grande organizzazione anti-aggressione sessuale degli Stati Uniti e continua a essere membro del suo National Leadership Council.

IG @toriamos