Eventi Culturali Italia Variety

LINECHECK Music Meeting and Festival 2021 – organizza parte della sua programmazione con il Paese ospite la Germani

LINECHECK 2021 
MUSIC MEETING AND FESTIVAL

PAESE OSPITE 2021: GERMANIA
ALLA SCOPERTA DELL’ECONOMIA CULTURALE MADE IN EUROPE

Linecheck – Music Meeting and Festival, la più importante music conference italiana che si svolgerà dal 23 al 25 novembre in un nuovo formato ibrido integrato, consolida la sua dimensione internazionale proponendo oltre 60 panel con più di 250 speaker durante le giornate di Music Meeting all’headquarter BASE e oltre 30 showcase diffusi tra Milano e altre sei città europee.

Per la terza volta, Linecheck organizza parte della sua programmazione in collaborazione con un Paese Ospite, la Germania. Non a caso: nessuna cultura mondiale è così vicina all’Italia come quella tedesca. Dai grandi della musica classica all’elettronica, da Joseph Beuys fino al rap bilingue italo-tedesco, il paese dell’economia culturale-musicale Made in Europe offre un’ampia diversità e interessanti sorprese.

Dopo Canada e Regno Unito, Linecheck intraprende quindi come ogni anno un percorso culturale alla scoperta di nuovi suoni, nuove discussioni e connessioni, nel 2021 supportato dal Consolato Generale Della Repubblica Federale Di Germania, dall’Iniziative Musik (l’agenzia tedesca per sviluppo ed export per artist* e aziende musicali), dal Goethe-Institut Milano e dall’AHK Italien (Camera di Commercio Italo-Germanica).

La delegazione tedesca in arrivo a Milano comprende oltre 30 professionist*. Tanti i nomi già confermati, tra cui – in ordine alfabetico – Aida Baghernejad (Giornalista e ricercatrice freelance), Anton Teichmann (Co-fondatore di A-Okay Management, Mansion and

Millions), Francis Gay (Head of music di COSMO Radio WDR), Horst Weidenmüller (CEO di !K7 Music), Ilana Goldstoff (Sync & Licensing Manager Central Europe di Deutsche Grammophon), Marie Fol (Project manager di Keychange) Odile Limpach (Co-fondatrice di Spielfabrique), Simone Dudt (Secretary General di European Music Council), Simone Lippold (Innovation Development dell’Associazione tedesca degli editori e dei librai), Stefan Reichmann (Fondatore di Haldern Pop, e di Kaltern Pop, Italia).

Insieme alla delegazione tedesca, già confermati anche ospiti internazionali e nazionali professionist* del settore come – in ordine alfabetico – Andrea Rosi (CEO e Presidente di Sonymusic Entertainment Italy, Italia), Carlos Solana (Digital Business & Innovation Lead di Mediapro, Spagna), David McGinnis (Managing Director di Mute Song Ltd, Regno Unito), Elise Phamgia (General Coordinator di Liveurope, Belgio), Francesca Trainini (Chair IMPALA, Vice-Presidente di PMI e MD di Peermusic Italy), Gerrit Kerremans (Head of Music a VRT, Belgio), Helienne Lindvall (Presidente del Comitato Cantautori & Direttrice del Board di The Ivors Academy of Music Creators, Regno Unito), Lauent Marceau (Head of Eurosonic at EBU, Francia), Matthew Rankin (Manager di Nonesuch Records, Regno Unito) Melissa Mongiat (Co-fondatrice di Daily tous les jours, Canada), Steve Mayall (Managing Director e Co-fondatore di Music Ally, Regno Unito), William Larnach-Jones (MD e Head of Bookings di Iceland Airwaves, Islanda). 

Oltre a panel e networking sessions dedicate al Guest Country 2021, in programma showcase diurni e serali a BASE Milano – quartier generale fisico del Festival, polo culturale in cui si sperimentano nuovi modelli di innovazione sociale.

Inoltre, Linecheck approda a BerlinoAmburgo Haldern con show serali trasmessi in diretta streaming su @linecheck.it. Tra gli artisti già confermati in line up Dena, musicista di origine Bulgara ma con base a Berlino suonerà a Milano come ospite del programma Keychange. La sua musica è caratterizzata da contaminazioni pop e di elettronica. Assieme a lei la band originaria di Lipsia Warm Graves, in concerto da Berlino per presentare il nuovo singolo in uscita a novembre, prima anticipazione dell’album in arrivo a inizio 2022. Terzo nome confermato è quello di Pufuleti, rapper tedesco di origine siciliana che proprio quest’anno ha pubblicato il suo primo album in lingua italiana e tedesca e che presenterà durante la serata inaugurale in collegamento da Amburgo.

Tra i principali partner dell’iniziativa ritroviamo JUMP – European Music Market Accelerator, il progetto sostenuto dall’Unione Europea attraverso il programma Creative Europe per la valorizzazione delle nuove idee di impresa nel settore musicale che si concluderà quest’anno proprio a Linecheck, il progetto trasversale creativeSHIFT, che mira a far dialogare il comparto musicale con gli altri principali settori delle industrie creative e culturali, così come le reti ETEP – European Talent Exchange Program INES – Innovation Network Of European Showcases.

Infine, Linecheck è anche parte della rete globale Keychange, il più ampio programma al mondo sulla gender equality che si pone come obiettivo la ricostruzione totale dell’industria

musicale in termini di parità di genere, a cui la music conference aderisce fino al 2022, con l’obiettivo di una line-up gender balanced.

Linecheck sarà anche quest’anno main content partner della Milano Music Week, in programma dal 22 al 28 novembre 2021, promossa da Comune di Milano – Assessorato alla CulturaSIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori) e ASSOMUSICA (Associazione di organizzatori e produttori italiani di spettacoli musicali dal vivo). Con una formula ibrida – tra eventi dal vivo e iniziative online – la nuova edizione riunirà ancora una volta nella settimana della musica per eccellenza i principali attori della filiera per guardare al futuro dell’industria musicale verso una definitiva ripartenza del settore.

Linecheck è prodotto da Music Innovation Hub, la prima Impresa Sociale nel settore musicale e la prima Impresa sociale SpA in assoluto in Italia. Una realtà fortemente integrata all’ecosistema europeo e internazionale, con importanti rapporti istituzionali e di networking.

Tutti i contenuti che si svolgeranno tra BASE Milano e le altre venue europee saranno trasmessi in streaming a pagamento su @linecheck.it, grazie a una piattaforma digitale sviluppata in diversi canali continui ciascuno dei quali disporrà di un player per le dirette streaming, di chat per l’interazione tra delegates e domande agli speaker, nonché di un database contenente tutti i delegati per facilitare il networking.