concerti Italia Programmi TV Variety

CARMEN CONSOLI – su RaiRadio2 e in visual su RaiPlay due eventi speciali Volevo Fare la Rockstar

RAI RADIO2

SPECIALE

CARMEN CONSOLI

VOLEVO FARE LA ROCKSTAR

“LA CANTANTESSA”
OSPITE A RADIO2 SOCIAL CLUB E CATERPILLAR

CONCERTO-INTERVISTA IN DIRETTA
CONDOTTO DA GINO CASTALDO.

Rai Radio2 propone un evento unico, in diretta radiofonica e in Visual su Rai Play. Protagonista una delle cantautrici più amate del panorama musicale nazionale, Carmen Consoli, che a sei anni dal precedente lavoro torna con un nuovo disco, ricco di immagini fiabesche ed oniriche ma con radici ben profonde. Venerdì 15 ottobre, in diretta dagli studi di via Asiago, lo Speciale Carmen Consoli – Volevo fare la rockstar: un’intera giornata da trascorrere in compagnia della “cantantessa”, ospite in alcuni programmi della rete, che culminerà alle 21 con il live acustico, chitarra e voce, dalla sala A.

Al mattino, dalle 10.35, Carmen Consoli darà il via alla staffetta radiofonica dal palco della sala B, ospite in diretta a Radio2 Social Club con Luca Barbarossa e Andrea Perroni per regalarci gag, racconti e l’energia della musica dal vivo accompagnata dalla Social band, anche in streaming video su Rai Play.

Dalle 18, la voce di Carmen Consoli sorprenderà gli ascoltatori di Caterpillar, con Massimo Cirri e Sara Zambotti in diretta radiofonica e in Visual, e la sera, in diretta a partire dalle 21, sulle frequenze di Rai Radio2 e in Visual su Rai Play, si accende il palco della sala A, per l’intervista-concerto condotta da Gino Castaldo. Carmen Consoli proporrà grandi successi e brani tratti dal nuovo album, “Volevo fare la rockstar“, alternando all’energia di un concerto chitarra e voce, l’emozione e l’intimità del racconto personale e musicale.

Tutti i Social di Rai Radio2 saranno coinvolti nello Speciale e per tutta la giornata proporranno extra e contenuti speciali.

Volevo fare la rockstar“- Un grande sogno da custodire e coltivare, un sogno da ricercare e ascoltare è ciò che ci rende più umani e più felici, ciò che ci caratterizza e identifica. Perché il sogno può essere un piccolo seme che germoglia diventando desiderio e il desiderio spinge a cercare le risorse e l’energia per poterlo trasformare in progetto e per mettere in piedi le azioni necessarie a realizzarlo. È questo il tema principale di Volevo fare la rockstar e intorno a questo si sviluppano immagini e piani temporali: ricorrono sogni, ma anche ricordi e desideri.

Volevo fare la rockstar è un album ricco di immagini fiabesche ed oniriche: “il chiarore della luna e delle favole” ne Le cose di sempre; “Venere al tramonto culla un piccolo mistero interplanetario” in Sta succedendo, il coraggio di “affrontare l’uomo nero” nella title-track. Questo immaginario – insieme al continuo alternarsi di passato presente e futuro, di sogno impegno e progetto – è un invito a “respirare col cuore”, a “riaccendere i sogni e i lumi della ragione” (Una domenica al mare), a trovare la parte più autentica di sé, oltre le convenzioni e le aspettative sociali, dando voce a “Quei desideri che da qualche parte ancora aspettano” (L’aquilone). I sogni ci inducono a guardare le cose da un punto di vista diverso e più ampio: un esercizio che può risultare rischioso ma che talvolta è indispensabile (“sporgersi è un dovere a volte necessario” canta in Sta succedendo).

La prima data della nuova tournée (prodotta e organizzata da OTR live) è confermata per il 4 novembre dal Teatro Regio di Parma, dopo la data zero ad Assisi il 29 ottobre.