Italia Testi Canzoni Variety

Martina Dal Cin – ora in radio PAROLE con il video del nuovo singolo

Martina Dal Cin

ora in radio

PAROLE

con il video del nuovo singolo

Da Venerdì 22 ottobre è disponibile in radio per MTmusic “Parole”, il nuovo singolo pop di Martina Dal Cin, cantautrice 26enne di origini venete. La produzione musicale è di Gianni Vancini.

“Parole è nato in un pomeriggio grigio e autunnale del 2018. Mi approcciavo da poco a strimpellare il pianoforte. Mi fa sorridere pensare a tutte le interviste e articoli letti dei vari artisti quando raccontano dei loro brani e dicono spesso che “è stata scritta 3, 4, 5 anni fa” e sembra che lo facciano per dare più valore al tempo che è passato o per dire “ero ancora un bambino all’epoca”; mentre oggi sono io a pubblicare il mio singolo e sono realmente passati degli anni e posso dire che è frutto di un lungo lavoro. Il testo parla di una storia d’amore, malinconica e triste ma che non perde la speranza. Scrivendolo ho voluto immaginare una situazione sentimentale che potesse essere vicina a più persone, mi piace pensare che qualcuno ascoltando il brano possa dire “mi sono sentita/o, o mi sento così anch’io”.”

Biografia Martina Dal Cin, di Sarmede (TV), incomincia la sua carriera di cantante live dal 2012 partecipando a diversi concorsi canori locali ed esibendosi con il suo primo gruppo. Nel 2015 partecipa come cantante solista e corista ad un concerto/seminario con Roby Facchinetti. Nel febbraio 2017 si esibisce a Casa Sanremo.  Nel 2018 si classifica tra i primi 12 Finalisti Nazionali su 7mila al Tour Music Fest, concorso per talenti emergenti indetto dal Maestro Mogol e nel 2019 si classifica come Finalista Nazionale del Festivalshow. Nel 2019 si classifica come Finalista Nazionale del concorso Una Voce per l’Europa – Italia (A Voice for Europe) nel quale partecipa con i brani inediti con la Band ALKANTARA posizionandosi al quarto posto.

IG @martinaadalcin

Testo canzone Parole di Martina Dal Cin e Gianni Vancini

Parole che dici soltanto nel modo sbagliato
Parole che dici perché è sempre facile dire
Parole che solo a pensarle mi spezzano il fiato
Parole che non mi permettono più di capire
Tutti i pensieri che avevi
Tutte quelle storie che hai detto fin ieri
Dimmi, chi eri? E che ci credevi.
E desideri che avevi
Davvero mentivi ai miei occhi sinceri
Dimmi chi eri? O come facevi?
Chissà se ancora pensi a noi
O davvero fingevi quando sorridevi parlando di noi
Ma se poi ogni tanto ancora pensi che puoi
Tu vieni a cercarmi, vieni a cercarmi, quando vuoi.
Parole che so non avresti mai voluto dire
Parole che ancora a fatica riesco a digerire
E tutti i pensieri che avevi
Tutte quelle storie che hai detto fin ieri
Io so chi eri, e che ci credevi
Chissà se ancora pensi a noi
O davvero fingevi quando sorridevi parlando di noi
Ma se poi, ogni tanto ancora pensi a noi
Tu vieni a cercarmi, vieni a cercarmi, quando vuoi.
Tu vieni a cercarmi, vieni a cercarmi, quando vuoi.
Parole che solo a pensarle mi spezzano il fiato
Parole che no, ancora non riesco a capire
E desideri che avevi
Io so non mentivi ai miei occhi sinceri
Perché so chi eri e che ci credevi
Chissà se ancora pensi a noi
O davvero fingevi quando sorridevi parlando di noi
Ma se poi, ogni tanto ancora pensi a noi
Tu vieni a cercarmi, vieni a cercarmi, quando vuoi.
Tu vieni a cercarmi, vieni a cercarmi, quando vuoi.