Italia SERIE TV Svezia Variety

CLARK – la serietv Netflix svela il gangster che ha dato origine alla Sindrome di Stoccolma

NETFLIX

Clark

la serietv Netflix svela il gangster che ha dato origine alla
Sindrome di Stoccolma

La serie tv drammatica in sei episodi sul criminale svedese Clark Olofsson che è stato definito un “gangster delle celebrità“, ha dato origine al concetto di sindrome di Stoccolma, è riuscito a fuggire dalle prigioni e ha commesso rapine in tutta Europa.

Clark Olofsson sarà interpretato da Bill Skarsgård, noto soprattutto per la sua terrificante e iconica interpretazione di “Pennywise” nella saga di Stephen King I t . Entro la fine dell’anno recita nel film Netflix The Devil All The Time e nel successo del Sundance Nine Days per Sony Pictures Classic. In televisione, Skarsgård ha recentemente recitato in Castle Rock di Hulu, una serie drammatica psicologica di J.J. Abrams e Stephen King.

Basata sulla verità e sulle bugie dell’autobiografia di Clark Olofsson, la serie in lingua svedese presenterà i primi anni di Clark fino ai giorni nostri. Il famigerato gangster iniziò la sua carriera criminale negli anni ’60 e divenne una delle personalità più controverse della storia svedese contemporanea. Condannato per diversi capi di imputazione per traffico di droga, tentato omicidio, aggressione, furto e dozzine di rapine in banca, ha trascorso più della metà della sua vita dietro le sbarre e ha lasciato dietro di sé una scia di traumi, crepacuore, delusione e devastazione generale.

Bill Skarsgård

Negli anni ’70 Clark ha dato origine all’idea della “Sindrome di Stoccolma” durante una rapina in banca fallita a Stoccolma – e da allora ha mantenuto la sua posizione di criminale famoso, ingannando tutta la Svezia innamorata di lui. Proprio come desiderava.

Jonas Åkerlund, regista e sceneggiatore: “Clark è la storia dell’uomo più politicamente scorretto, che ha vissuto la vita più politicamente scorretta. Questi sono i tipi di storie che cerco sempre. È una biografia ultraviolenta, spiritosa, emotiva, reale e surreale per dare un volto al nome Sindrome di Stoccolma, ma non si tratta solo della rapina di Norrmalmstorg. Riguarda tutta la sua vita e cosa lo ha reso quello che è, la verità e le bugie della sua incredibile carriera. Bill Skarsgård è l’ideale per questo ruolo e porterà la Sindrome di Stoccolma. E Netflix è la piattaforma perfetta, non sono solo il più grande servizio di streaming, hanno anche l’audacia di raccontare questa storia incredibile

Bill Skarsgård: “Clark Olofsson è, nel bene e nel male, uno degli individui più colorati e affascinanti della Svezia. Accetto questa sfida con gioia mista a terrore e penso che con Jonas e Netflix alle spalle, possiamo raccontare una storia rivoluzionaria con un ritmo e una follia che potremmo non aver mai visto prima in TV. La vita e la storia di Clark sono così incredibili e fottute che farebbero arrossire anche Scorsese“.

da sx – Hanna Björn, Bill Skarsgård, Björn Gustafsson

Tesha Crawford, Director of International Originals Northern Europe presso Netflix: “Non vediamo l’ora di continuare la nostra grande collaborazione con Jonas Åkerlund e Bill Skarsgård. Non possiamo immaginare una squadra migliore per raccontare la storia complessa di Clark Olofsson e di come sia diventato delle personalità più controverse dell’epoca svedese moderna.

La serie drammatica Clark segue l’uomo dietro l’espressione “La sindrome di Stoccolma” nel suo viaggio di vita mentre ingannava tutta la Svezia, innamorata di lui, nonostante diversi conteggi di traffico di droga, tentato omicidio, aggressione, furto e dozzine di banche rapinate. Basata sulle verità e le bugie rivelate nell’autobiografia di Clark Olofsson e diretta da Jonas Åkerlund, la serie fornisce una versione ispirata alla storia vera di una delle personalità più controverse della storia svedese contemporanea.

Cast: Bill Skarsgård, Adam Lundgren, Sandra Ilar, Vilhelm Blomgren, Peter Viitanen, Hanna Björn, Isabelle Grill, Alida Morberg, Björn Gustafsson, Malin Levanon, Sofie Hoflack, Alicia Agneson, Robin Nazari, Linus Wahlgren, Claes Malmberg, Alexander Karim, Christoffer Nordenrot,

Daniel Hallberg, Rachel Mohlin, Henrik Lundström, Arja Saijonmaa, Emil Algpeus, Hans Erik Dyvik Husby, Agnes Lindström Bolmgren, Babben Larsson, Peter Järn, Henrik Hjelt, Kristian Luuk, David Batra, Peter Apelgren, Staffan Kihlbom Thor, Rikard Ulvshammar, Freja Beha Erichsen, Amalie Bruun, Wilson Gonzalez, Lukas Wetterberg e Kolbjörn Skarsgård. 

Jonas Åkerlund

Director: Jonas Åkerlund

Screenwriters: Jonas Åkerlund, Fredrik Agetoft, Peter Arrhenius

Producers: Börje Hansson and Julia Stannard

Line producer: Birna Paulina Einarsdottir

Music: Mikael Åkerfeldt

Executive producers: Hans Engholm, Jonas Åkerlund and Bill Skarsgård

Production company: Scandinavian Content Group

Basato su: l’autobiografia di Clark Olofsson “Vafan var det som hände”

Scandinavian Content Group è stato fondato nel marzo 2019 dalla fusione tra The Broadcast Family, We And The Monkeys e Bright Pictures, e successivamente con i narratori Pagane per diventare una casa di idee e un hub per lo sviluppo e la produzione. Il nostro obiettivo è gestire e coltivare la PI raccontando storie di origine scandinava che sono rilevanti per il mondo intero. Il nostro impegno si è ampliato fino a diventare una società di contenuti che crea e produce serie drammatiche con sceneggiatura, lungometraggi e film documentari per reti e piattaforme di streaming. Uniamo il potere di fornire una buona storia a un pubblico globale con la visione di un’industria dell’intrattenimento più inclusiva e diversificata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: