Italia Ucraina Variety

Dmitry Shurov – l’accorata richiesta del pianista ucraino Chiudete i nostri cieli

Dmitry Shurov

l’accorata richiesta del pianista ucraino Chiudete i nostri cieli
dagli attaccati dell’esercito Russo

Dmitry Shurov, compositore pianista con il nome d’arte Pianoboy si è unito alle tante voci di artisti ucraini per comunicare messaggi e informazioni sin dall’inizio dell’Invasione da parte della Russia guidata da Putin.

Attraverso tutti i suoi social manda continuamente messaggi di richiesta di aiuti e sostegno. Il seguente video è stato pubblicato in data 2 marzo 2022.

Ciao mondo, mi chiamo Dmitry sono un musicista dall’ucraina il mio paese è ora sotto attacco dall’esercito russo. La mia casa a kiev è sotto tiro di massa il mio studio musicale è ora un rifugio antiaereo che il nostro chitarrista sta combattendo nell’esercito. Il nostro dramma è ora nella città sotto i pesanti bombardamenti e ho visto una scuola in fiamme proprio dall’altra parte della strada, migliaia di persone innocenti stanno morendo, bambini stanno morendo. Gli ucraini stanno difendendo noi stessi e il mondo dal male assoluto. Il tuo paese può essere il prossimo campo di battaglia i tuoi figli possono essere le prossime vittime la nostra guerra può diventare la tua guerra per favore aiutaci a difendere noi stessi e il mondo chiudi i nostri cieli

il messaggio accorato è per una no-fly zone sui cieli dell’Ucraina, secondo gli ultimi aggiornamenti riportati da RaiNews:

Secondo il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, citato da SkyNews Uk, la Nato starebbe “valutando” l’ipotesi di dar vita a una no-fly zone sui cieli dell’Ucraina. Quanto è realistica questa opzione, ambasciatore Massolo? “Non mi pare – almeno a mia conoscenza – che la NATO ci stia pensando” risponde il funzionario, specificando che “la politica dell’Alleanza è stata di appoggio ma non di intervento militare”, con tutti i rischi che un’escalation del genere comporterebbe. link fonte del 2 marzo https://www.rainews.it/articoli/2022/03/no-fly-zone-sui-cieli-ucraini-lambasciatore-massolo-non-mi-pare-che-la-nato-ci-stia-pensando-3c1fde83-e1c1-4979-bb6b-b4de28a08068.html

FB @Dmitry Shurov – IG @dmitry_shurov

In Italia fino al 6 marzo dona al numero solidale 45525, raccolta fondi supportata da RAI Per il Sociale Per aiutare i bambini e le famiglie dell’Ucraina sostieni Croce Rossa Italiana, Unhcr e Unicef

Croce Rossa

Oppure alla Croce Rossa

Beneficiario: Associazione della Croce Rossa Italiana ODV
Banca: Unicredit SPA, Agenzia Via Lata 4 – 00186 Roma
IBAN: IT93H0200803284000105889169
BIC SWIFT: UNCRITM1RNP
Causale:EMERGENZA UCRAINA

link per tutte le informazioni
https://cri.it/emergenzaucraina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: