Italia Variety videogiochi

PlayStation State of Play – le novità in uscita tra i titoli Forspoken, Gundam Evolution

PlayStation State of Play

le novità in uscita tra i titoli

  • Forspoken,
  • Gundam Evolution,
  • Returnal Ascension,
  • The DioField Chronicle,
  • Trek to Yomi
  • JoJo’s Bizarre Adventure: All Star Battle R
  • VALKYRIE ELYSIUM

Con Forspoken in uscita l’11 ottobre su PS5, rivelato il nuovo trailer di Worlds Collide! Forspoken racconta la storia di un giovane newyorkese improvvisamente spinta nella magica, nella crudele terra di Athia. Frey cerca di venire a patti con la sua nuova realtà mentre esplora e attraversa il magnifico mondo aperto di Athia, dove i nemici corrotti sembrano essere in agguato ovunque lei vada.

Frey diventa una eroina sicura di sé, diventa più forte con le prove che deve affrontare e sviluppa le sue abilità magiche contro una miriade di nemici. Frey usa il suo Burst Shot, spara elettricità con Storm Dart e comanda persino una barriera d’acqua con la sua abilità Eagre.

Forspoken porterà i giocatori in un viaggio adrenalinico mentre si scontrano con creature spaventose, tra cui Gigas, l’orco gigante, l’Apsarivis volante, oltre a molti altri nemici mortali ma incredibilmente belli.

L’anteprima della battaglia contro il Drago è di grande impatto. Osserva Frey combinare le sue abilità di combattimento magico e parkour per rimanere in vita mentre viene colpita dal fuoco e martellate con forza bruta degli attacchi. Come farà Frey a sfuggire alle grinfie di questa bestia epica?

La nuova Key-Art mostra Frey nel mezzo dell’azione e circondata da particelle magiche mentre emerge da una nebbia minacciosa, Questa grafica sarà presente sulla confezione finale dell’edizione fisica del gioco.

Gundam Evolution

Gundam Evolution

L’esclusiva online Gundam Evolution arriverà su PlayStation 5 e PlayStation 4 nel 2022. Rivendica la vittoria sul campo di battaglia in questo nuovo FPS free-to-play in cui i giocatori possono pilotare i Mobile Suit della serie anime Gundam in combattimenti 6v6 basati su obiettivi.

Nella pianificazione iniziale dello sviluppo, abbiamo stabilito due concetti principali che volevamo fondere in una nuova esperienza di gioco di Gundam: “Battaglie a squadre di Mobile Suit veloci e coinvolgenti” e “La capacità di qualsiasi Mobile Suit di conquistare la vittoria usando i loro attributi, abilità e potenziamento unici tattica”. Gli sviluppatori hanno lavorato duramente alla realizzazione di questo titolo Gundam.

Il tema principale di Gundam Evolution remixato dal DJ di fama mondiale e fan di Gundam Steve Aoki!.

Gundam Evolution è free-to-play e presenta 12 unità Mobile Suit iniziali che tutti i giocatori possono pilotare gratuitamente, ognuna con il proprio attacco unico e armamenti di supporto. Che tu sia un fan sfegatato di UC o che tu abbia più “iron” nel sangue, ci sono molte unità da tutto il multiverso di Gundam che tutti possono provare. Non limitati a un ruolo di classe specifico, i giocatori possono selezionare liberamente il loro seme preferito dalle loro serie preferite e adattare il loro stile di gioco alle esigenze della squadra.

Inoltre, un sistema di riparazione automatica (una funzione che recupera gradualmente gli HP di un’unità nel tempo) e Pod di riparazione posizionati in modo intelligente negli ambienti consentono ai giocatori una maggiore variazione nelle build della squadra e nelle strategie di combattimento. A complemento dei nostri controlli di gioco intuitivi c’è un esclusivo sistema Boost, che garantisce ai giocatori l’accesso a tattiche abili che possono aiutare la manovrabilità sul campo di battaglia, consentire alle squadre di raccogliere rapidamente supporto e persino schivare gli attacchi nemici nel fervore della battaglia.

Le regole di battaglia

Prima di lanciare una sfida ai tuoi rivali, esaminiamo i tre tipi di regole di battaglia: Point Capture, Dominio e Distruzione.

In Point Capture, le squadre, a turno, tentano di occupare punti di controllo iterativi. I giocatori dovranno mettere in mostra tutte le loro abilità per passare al secondo punto o mantenere ferocemente la linea di difesa per assicurarsi la vittoria.

Il dominio aumenta la posta, con entrambe le squadre che combattono per controllare tre obiettivi che vengono sbloccati casualmente. È una selvaggia battaglia di punti in un campo di battaglia in continua evoluzione.

In Distruzione, le squadre sono divise nei ruoli di Attaccante e Difensore e combattono per distruggere o difendere il loro obiettivo. La cooperazione è la chiave per cambiare le sorti della battaglia in questo gioco di repressione e sabotaggio.

Ogni modalità presenta varie località della mappa terrestre e interstellare che i giocatori possono esplorare. Che si tratti di attraversare una base lunare o di prendere le armi nelle profondità di una cava di risorse sulla Terra, tutti e sei i giocatori dovranno lavorare insieme e adattarsi a ogni situazione di combattimento per assicurarsi la vittoria.

Returnal: Ascension

Returnal Ascension

Finora sono state fornite alcune patch e aggiornamenti, ma questa volta hanno realizzato qualcosa di veramente speciale per i giocatori: l’ espansione Ascension. Questo aggiornamento gratuito include due nuove modalità per il divertimento e arriverà alla fine di questo mese.

Co-Op
Sebbene Returnal sia stato concepito come un’esperienza solitaria focalizzata, le forze ostili di Atropo possono spesso sentirsi opprimenti e lasciarci ansiosi di compagnia. Con la nostra nuova modalità cooperativa online per due giocatori, i giocatori possono ora unire le loro forze e affrontare insieme le sfide di Atropo.

Accedendo al portale Chronosis vicino all’atterraggio (e in altre parti selezionate del gioco), avrai la possibilità di ospitare o partecipare a un ciclo pubblico. Oppure, se desideri condividere l’esperienza con un amico, puoi anche scegliere di ospitare un ciclo privato. Una volta stabilita la connessione, Selene di un’altra linea temporale si unirà alla tua sessione e inizierà il tuo viaggio condiviso.

In modalità cooperativa, il gioco funziona in modo simile a Returnal per giocatore singolo. Tuttavia, se i giocatori si allontanano troppo, saranno legati di nuovo insieme. Questo per garantire che l’attenzione rimanga sul gameplay cooperativo e che entrambi i giocatori si sentano collegati ai destini l’uno dell’altro. Se uno dei giocatori viene abbattuto, c’è ancora speranza: l’altro ha la possibilità di rianimarlo. Ma fai attenzione perché ciò richiederà un investimento di tempo e nel fervore della battaglia dovrai essere consapevole della miriade di minacce circostanti, per non unirti al tuo compagno caduto nell’oblio.

Oltre a collegare le storie dei giocatori e a creare un senso di cameratismo, il fugace conforto che ottieni dal coinvolgimento con altri giocatori può anche consentirti di avanzare nel gioco se sei bloccato. La progressione è legata all’host, quindi se stai lottando per superare un determinato boss o bioma, coinvolgere un altro giocatore in aiuto potrebbe aprirti la strada per il trionfo. I giocatori clienti che si uniscono per aiutare potranno anche mantenere alcuni progressi fatti, come la raccolta di registri e xenoglifi, e più giochi aiutano, più il loro rango scout crescerà.

Torre di Sisifo
Con Returnal hanno mirato a creare un equilibrio tra azione intensa, esplorazione e narrativa inquietante. I biomi di Atropos generati proceduralmente offrono una sfida profonda e intricata: con l’aggiornamento Ascension vogliono offrire nuovi contenuti e anche un nuovo modo di impegnarsi con il gioco in cui verranno messe alla prova le tue abilità di sopravvivenza e perseveranza.

Fedele alle radici arcade, la Torre di Sisifo è effettivamente la modalità Infinita. I giocatori si sforzeranno di salire sulla Torre il più in alto possibile, tuttavia, proprio come la tragica storia di Sisifo, la scalata non ha fine e i giocatori sono tragicamente destinati ad andare incontro alla loro fine man mano che la modalità diventa sempre più difficile. L’unica domanda è: quanto lontano puoi arrivare prima di soccombere?

In Returnal Ascension un grande motivatore per andare avanti è il senso di realizzazione. Ogni fase nella Torre culminerà con un incontro con Algos, che diventerà anche sempre più difficile man mano che avanzi nella modalità. A differenza della campagna, anche nella Torre i giocatori avranno un punteggio da inseguire. Puoi monitorare i tuoi progressi e il punteggio più alto in una classifica e competere contro i tuoi amici e nemici per il grado più alto. Proprio come i precedenti titoli di ispirazione arcade, avrai anche un moltiplicatore di punteggio: mantenerlo attivo e aumentarlo sarà la chiave per accumulare i punteggi più alti possibili.

Il tuo moltiplicatore si esaurirà se vieni colpito o se non infliggi danni per un po’, quindi dovrai ballare costantemente sul filo del coltello per assicurarti di mantenere un forte slancio in avanti. Sebbene ci siano segreti e percorsi opzionali da intraprendere, la Torre è pensata per essere Returnal distillata in un’esperienza d’azione arcade, in cui l’enfasi è sulla sopravvivenza, sull’abilità e sulla progressione focalizzata.

Oltre ai nuovi livelli, al nuovo Boss e ad alcuni nuovi oggetti da scoprire, ci sono anche contenuti narrativi completamente nuovi da esplorare anche nella Torre. I giocatori daranno un altro piccolo sguardo al passato ossessionante di Selene e acquisiranno ulteriori informazioni sul suo stato d’animo.

Trek to Yomi

Trek to Yomi

Mi chiamo Leonard Menchiari, creatore di Trek to Yomi, in arrivo su PlayStation 5 e PlayStation 4. Man mano che ci avviciniamo al lancio, vorrei invitarti a unirti a me mentre esploriamo di più la storia e lo sviluppo di Trek to Yomi e rivelare alcuni dei dettagli più fini che il team nei panni di Flying Wild Hog mi ha aiutato a dare vita:

Il tema e la narrativa di Trek To Yomi sono costruiti su due pilastri essenziali: il Giappone storico e la mitologia shintoista. La credenza shintoista è che gli dei sono presenti ovunque, vivono in ogni roccia, albero o fiore, quindi parte della nostra narrativa si tuffa più a fondo in questa credenza, raccontando brevi storie sugli spiriti degli antenati kami del nostro eroe Hiroki, le varie epoche del Giappone in cui hanno vissuto, e le morti tragiche, violente o altrimenti immeritate che significano che ora subiscono una tortuosa emivita a Yomi. Spesso, queste storie riflettono il viaggio di Hiroki e i suoi dilemmi: vignette che lo aiutano nella sua decisione finale sul percorso che seguirà.

L’idea originale per Trek to Yomi è nata guardando i film di Kurosawa, mentre sperimentava con immagini in bianco e nero in Unreal Engine. L’esperienza cinematografica che alla fine abbiamo creato è fortemente influenzata dai classici film giapponesi, dalle angolazioni delle riprese, alla lunghezza e persino al modo in cui le battute vengono consegnate. L’approccio iniziale al gameplay 2D è stato ispirato dai film muti degli anni ’20 e ’30, in cui ogni scena è progettata per assomigliare più a un magico palcoscenico teatrale in movimento che a uno schermo. Pensiamo che questo renda Trek to Yomi qualcosa di veramente unico, e penso che una parte di noi spera che le persone vorranno andare a guardare quei vecchi film dopo aver giocato!

Alec Meer ed io abbiamo scritto la storia tenendo presente il numero sette come riferimento, non solo per la sua rilevanza cinematografica, ma anche per il suo status nel folklore giapponese. Pertanto, cerca il numero sette che gioca un ruolo significativo nella storia di Hiroki.

L’autenticità è della massima importanza per noi e tutto ciò che abbiamo fatto è stato realizzato con cura tenendo presente l’antica cultura giapponese, dalle credenze religiose, al modo in cui la spada è appesa al muro o al modo in cui è legato il kimono. La straordinaria musica del nostro gioco si basa su materiale antico proveniente da specifiche regioni del Giappone, ispirato dall’atmosfera che volevamo creare e dai sentimenti che dovevamo ritrarre. Alcuni degli strumenti utilizzati nelle registrazioni sono estremamente rari e le scale musicali sono originali della cultura pre-occidentale.

Continuando su questo tema, quando abbiamo mappato le città e i villaggi del mondo di Hiroki abbiamo voluto riflettere il vero stile di vita e la cultura di Edo Japan, inclusi il Dojo, i santuari, il cimitero, il mercato, i ristoranti e altro ancora. Molto materiale è stato ispirato dalle travolgenti mostre al museo Edo di Tokyo e abbiamo ricevuto molto aiuto da esperti nativi giapponesi per assicurarci che ogni decisione che abbiamo preso rimanesse coerente.

Ma la nostra attenzione ai dettagli non si ferma qui! Il mondo di Trek to Yomi ha una geografia molto chiara, con anche l’illuminazione e la posizione di ogni ripresa, tenendo presente la direzione della luce, gli elementi di sfondo e la connessione simbolica con il sole che sorge e che tramonta.

The DioField Chronicle

The DioField Chronicle

Da Square Enix arriva una storia cruda e coinvolgente che prende vita un nuovo GDR strategico che porta i giocatori in un’epica storia di guerra e onore.DioField Chronicle sarà disponibile più avanti nell’anno per PlayStation®5 (PS5™), PlayStation®4, Xbox Series X|S, Xbox One, Nintendo Switch e STEAM®. Il nuovo e profondo sistema di combattimento strategico in tempo reale chiamato RTTB (Real Time Tactical Battle). L’inizio di un nuovo gioco di ruolo strategico, realizzato da un team di sviluppo esperto. Il team include il character designer Taiki (Lord of Vermillion III, IV), Kamikokuryo Isamu (Final Fantasy XII, XIII) e i compositori del suono Ramin Djawadi e Brandon Campbell (Il Trono di Spade).

The DioField Chronicle è un racconto epico di guerra e onore. Caratterizzato da un mondo unico e bellissimo che fonde influenze fantasy, medievali e moderne con un sistema di battaglia in tempo reale profondo ma innovativo.

Le battaglie in questo gioco sono definite dalla valutazione in tempo reale delle condizioni del campo di battaglia e dall’emissione di ordini decisivi che sfruttano i punti di forza e di debolezza delle tue truppe per ottenere vantaggio sul tuo nemico. Fai un uso intelligente di una varietà di abilità, classi e attrezzature per completare la tua missione.

Raffigurazioni riccamente dettagliate degli ambienti e delle culture dell’isola di DioField si combinano con elementi visivi unici in stile diorama per creare uno spettacolo bello ma facile da seguire.

La guerra incombe sulla terraferma di Rowetale… Comandando un esercito disciplinato ed esperto nella magia moderna, l’Impero è un potere da non sottovalutare. Nonostante la forza combinata dell’Alleanza, erano in gran parte impotenti a resistere all’avanzata dell’Impero. Il continente è stato devastato dalla devastante guerra tra l’Impero e l’Alleanza. Tuttavia, una nazione non è stata influenzata dal caos, il Regno di Alletain sull’isola di DioField, situata al largo della costa nord-occidentale di Rowetale.

The DioField Chronicle

Si ritiene che la giada, la preziosa risorsa utilizzata per alimentare la magia e la tecnologia moderne, sia abbondante su DioField, portandola all’attenzione sia dell’Impero che dell’Alleanza. Il regno di Alletain sembrava destinato a macchiare il suolo del sangue della battaglia.

La casa reale di Shaytham ha governato il Regno di Alletain e l’isola di DioField per duecento anni. Improvvisamente la loro posizione è improvvisamente messa nell’incertezza dal conflitto che imperversa sulla terraferma. Una banda di mercenari d’élite che si fanno chiamare Blue Fox sorge tra le fiamme e il caos, la cui leggenda risuonerà nei secoli a venire.

  • Fredret – possiede grande forza e il desiderio di dare la giusta direzione della nazione
  • Iscarion – un pensatore progressista con un cuore caldo e virtuoso
  • Waltaquin – un potente utilizzatore di magia con un carisma altrettanto potente
  • Andrias – il cervello che pianifica sempre un passo avanti

The DioField Chronicle uscirà su PS5 e PS4 entro la fine dell’anno

JoJo’s Bizarre Adventure: All Star Battle R

JoJo’s Bizarre Adventure in arrivo su PS4 e PS5! Quest’anno ricorre il 35° anniversario della storia originale e il 10° anniversario dell’adattamento anime. Oltre a queste pietre miliari, il tanto atteso picchiaduro, JoJo’s Bizarre Adventure: All Star Battle R, uscirà nel 2022!

Molti fan di JoJo’s Bizarre Adventure sono affascinati dallo stile artistico unico di Hirohiko Araki. Le bizzarre avventure di JoJo: All Star Battle R cattura le espressioni appassionate dei personaggi che sono JoJo vintage, permettendoti di vivere l’universo di JoJo con immagini potenti come se il manga di Hirohiko Araki avesse preso vita. Ora puoi muovere liberamente con le tue mani i personaggi creati da Hirohiko Araki e sentirti come se fossi all’interno del manga dove grafica e testo si incontrano per evocarne la caratteristica.

Jonathan Joestar, Jotaro Kujo, DIO, Jolyne Cujoh e altri personaggi di JoJo’s Bizarre Adventure si riuniscono attraverso più generazioni! Con 50 personaggi giocabili di tutti gli archi narrativi, puoi vivere battaglie popolari di ogni storia e vedere personaggi di universi diversi interagire per la prima volta.

Questo titolo è composto da All Star Battle Mode, Arcade Mode, Online Mode, Versus Mode, Practice Mode e Gallery Mode. La modalità principale, All Star Battle Mode, presenta non solo scontri tra i personaggi del gioco originale, ma anche nuove battaglie esclusive di All Star Battle R. Puoi giocare oltre 100 battaglie con varie impostazioni e condizioni. Questa modalità offre anche skin cosmetiche speciali per i personaggi e illustrazioni uniche che possono essere apprezzate in modalità galleria.

Questo titolo è basato sul sistema di combattimento All Star Battle che è stato rilasciato nel 2013. Il design del gioco di JoJo’s Bizarre Adventure: All Star Battle R rinvigorisce l’esperienza con modifiche al ritmo di combattimento e l’aggiunta di colpi di scena e jump dashes. Con le nuove registrazioni audio dei doppiatori dell’anime Parte 6, si realizza l’atmosfera completa della serie animata. Sia i fan che hanno giocato all’originale All Star Battle che i nuovi arrivati potranno godersi l’esperienza.

VALKYRIE ELYSIUM

VALKYRIE ELYSIUM

SQUARE ENIX® ha oggi annunciato che VALKYRIE ELYSIUM™, un nuovo GDR d’azione della serie VALKYRIE, arriverà l’anno prossimo su PlayStation®5 (PS5™), PlayStation®4 e STEAM®. Sviluppato da Soleil Ltd., VALKYRIE ELYSIUM attinge alla ricca mitologia norrena per offrire una storia originale ambientata in un mondo prossimo alla distruzione, pieno di pericoli e combattimenti dal ritmo serrato.

Il trailer offre un primo sguardo alla protagonista del gioco, una giovane Valchiria a cui Il padre di tutto ciò che esiste, dio supremo e signore di tutto il creato, ha affidato il destino del mondo. Durante la sua avventura, la protagonista affronterà numerosi nemici e dovrà utilizzare armi, magia e poteri dei suoi alleati per sventare il Ragnarok, la distruzione del mondo. 

VALKYRIE ELYSIUM

VALKYRIE ELYSIUM resta fedele alle sue origini con le musiche del compositore storico della serie, Motoi Sakuraba, portando al tempo stesso la saga in una nuova direzione con la reinterpretazione in chiave action di dinamiche di combattimento classiche, come mosse finali e sistema di combo. Il design dei personaggi è stato curato da Yuya Nagai di CyDesignation, Inc.

DICHIARAZIONE DI SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT SIE

ha annunciato oggi la donazione di un totale di 2 milioni di dollari USA all’UNHCR, all’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati e alla ONG internazionale Save the Children, al fine di fornire aiuti umanitari alle popolazioni colpite in Ucraina e Paesi della regione. Inoltre, le società del Gruppo Sony in tutto il mondo raccoglieranno donazioni dai dipendenti e corrisponderanno gli importi raccolti.

Queste donazioni saranno devolute a organizzazioni tra cui UNHCR e Save the Children per essere utilizzate nel sostegno agli sforzi di soccorso umanitario in Ucraina e nei paesi limitrofi. Sony spera sinceramente che questa situazione si risolva rapidamente e che la pace venga ripristinata in Ucraina e nel mondo.

La Sony Interactive Entertainment si unisce alla comunità globale per l’appello alla pace, e ha sospeso tutte le spedizioni di software e hardware, il lancio di gran turismo 7 e le operazioni in Russia