concerti Italia Musica Sinfonica Variety

Spoleto Festival dei Due Mondi – concerto per l’Ucraina a scopo benefico

Spoleto Festival dei Due Mondi

concerto per l’Ucraina a scopo benefico

È un appuntamento con la musica e la solidarietà quello che il Festival di Spoleto presenta lunedì 18 aprile, alle ore 18 al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti in occasione della Pasqua.

La tragedia che ha colpito la popolazione ucraina in queste settimane non lascia indifferenti soprattutto di fronte al dramma dei profughi che hanno dovuto abbandonare le proprie case. Per questa ragione il Festival dei Due Mondi dedica un concerto speciale alle famiglie ucraine ospitate a Spoleto. La serata di raccolta fondi Spoleto per l’Ucraina è destinata ai bambini e alle famiglie, l’incasso sarà devoluto alla Caritas diocesana di Spoleto-Norcia, che si occupa dell’assistenza e supporto delle famiglie ucraine sul territorio.

Non è un semplice concerto quello proposto dall’orchestra Europa InCanto diretta da Germano Neri: Dialoghi Sinfonici – La Sinfonia n. 5 di Ludwig van Beethoven è il titolo dello spettacolo che alla musica della più iconica e celebre delle sinfonie di Beethoven – la Quinta op. 67 il cui incipit perentorio, icastico e folgorante è conosciuto in tutto il mondo – affianca l’interazione di un attore con il pubblico, per una esperienza completamente nuova di ascolto della musica sinfonica.
I biglietti saranno in vendita a partire da martedì 29 marzo al prezzo simbolico di € 10.

Il format inaugura il nuovo progetto didattico del Festival: da qui alla sessantacinquesima edizione gli studenti saranno coinvolti in un percorso che prevede incontri di formazione, lezioni di approfondimento e laboratori per avvicinarsi alla conoscenza e all’ascolto della musica, fino ad arrivare a un momento di esibizione durante il Festival.
 
L’appuntamento di Pasquetta e l’intero progetto è realizzato in collaborazione con Associazione Musicale Europa InCanto che nasce nel 2012 proprio con l’intento di formare e sensibilizzare i giovani a tutto ciò che è arte e cultura, con una attenzione particolare al mondo dell’opera. Sviluppa progetti a carattere culturale, musicale e didattico, favorendo importanti collaborazioni con il Teatro di Roma, Fondazione Teatro di San Carlo di Napoli, Teatro Eliseo di Roma, Fondazione Teatro Comunale di Bologna ed altre istituzioni musicali italiane. Nel 2013 riceve il Premio Illica e in seguito riceve il riconoscimento di “Progetto di eccellenza” da parte del Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Durante l’edizione 2017/2018 riceve il patrocinio da parte del Senato della Repubblica e, nello stesso anno, nasce EICO (Europa InCanto Orchestra) formata da giovani musicisti dai 18 ai 35 anni.
Numerosi sono anche i traguardi ottenuti su scala europea. È vincitrice di progetti di Europa Creativa, collabora con partner artistici internazionali e partecipa alla conferenza “High-level on cultural heritage in Europe” con “Aida”, presso il Parlamento Europeo a Bruxelles.

INFO DI BIGLIETTERIA
Spoleto per l’Ucraina – Sinfonia V di L.v.Beethoven
I proventi del concerto saranno interamente devoluti in beneficienza.
Biglietti € 10
prezzo unico, posto numerato

Come acquistare
Online sul sito @festivaldispoleto.com
Call Center +39 0743 222 889
Punti vendita (elenco visionabile sul sito @festivaldispoleto.com)
Il botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti sarà aperto da un’ora prima l’inizio dello spettacolo.

Biglietti per spettatori diversamente abili
I biglietti per i portatori di handicap e gli accompagnatori possono essere prenotati tramite il Call Center +39 0743 222 889 oppure inviando una mail a biglietteria@ticketitalia.com.

Il regolamento di biglietteria è visionabile sul sito http://www.festivaldispoleto.com.