concerti Italia Variety

KARAKAZ – su spotify l’album CARNE dalle atmosfere post-punk

KARAKAZ

su spotify l’album

CARNE

dalle atmosfere post-punk

Da venerdì 1 aprile è disponibile CARNE il primo Ep del progetto musicale KARAKAZ, disponibile su tutte le piattaforme digitali per Sony Music/Epic.

CARNE si compone di 7 tracce che accompagnano l’ascoltatore in un viaggio di suoni duri e diretti tipici dei KARAKAZ. Le produzioni, contraddistinte da chitarre forti ed energiche, riprendono le atmosfere post-punk reinterpretandole e miscelando tra loro generi diversi, creando un suono inedito e personale.

Il tema ricorrente di CARNE è il buio che compare frequentemente nei testi dell’Ep, racconti e riflessioni che ben si sposano con il tessuto sonoro dei brani ricco di distorsioni e sperimentazioni.

CARNE, è il nostro primo Ep: è un disco sincero, reale, vissuto dal protagonista in tutti i suoi angoli bui. È un disco intenso, sporco di emozioni che fanno a pugni tra di loro, frenetico, agonizzante ma trionfante nel suo dramma. E’ anche un disco che fa del dolce l’amaro e dell’amore il dolce, è un disco di Buio, Agonia, Pelle, Carne, Amore e Violenza. CARNE è un Ep nudo, assaporatelo con dolcezza.” aggiungono i Karakaz

stream e date live tour https://karakaz.tix.to/livetour

TRACKLIST CARNE

  1. Pelle
  2. Amore carnale
  3. Rotto dentro
  4. Chiodi di garofano
  5. Buio
  6. Agonia
  7. Eroi

Biografia: I Karakaz sono un progetto musicale che nasce da un’idea del frontman, Michele. Già ad 8 anni suona infatti la batteria e circa 3 anni fa dà vita al suo progetto solista: compone, arrangia e registra la voce e tutti gli strumenti. Insieme a lui sul palco di X Factor 2021 ci sono Luigi, Massimo e Sebastiano. Il nome della band è un omaggio a suo nonno, partito da giovane per Caracas per cercare di costruirsi un futuro. Nella prima fase di Audizioni i Karakaz portano un loro inedito, “Useless”, che genera immediatamente in Hell Raton una grande curiosità.
La musica della band è definita dal frontman stesso “crudele”. I Karakaz sono tornati carichissimi sul palco dei Bootcamp di X Factor 2021 con una cover di “Satisfaction” di Benny Benassi. Hell Raton ha apprezzato molto la loro versione e con l’intento di riuscire a divertirsi con i loro suoni e le loro caratteristiche ha deciso di dare alla band una delle cinque sedie del suo Roster. Agli Home Visit invece hanno presentato una cover di “Out of Control” dei The Chemical Brothers. La loro energia travolgente ha nuovamente conquistato il giudice, riuscendo così ad ottenere un posto nel Roster di Hell Raton per i LiveShow di X Factor 2021.

IG @miguelkarakaz