Cinema Estonia UK Variety

FIREBIRD – il film sulla Guerra Fredda è un messaggio d’amore e sostegno a coloro che combattono in Ucraina

Roadside Attractions

FIREBIRD

AMORE CORAGGIO PAURA

Diretto da Peeter Rebane
Scritto da Peeter Rebane, Tom Prior
Cast Tom Prior, Oleg Zagorodnii, e Diana Pozharskaya

Il film sulla Guerra Fredda diventa un messaggio d’amore e sostegno
a coloro che combattono in Ucraina

Basato su una storia vera durante la Guerra Fredda, Firebird è un’appassionata storia d’amore ambientata sullo sfondo di una base aerea nell’Estonia occupata durante il regime comunista della fine degli anni ’70. Sergey (Tom Prior), un giovane soldato pieno di sentimento che sogna di diventare un attore a Mosca, sta contando i giorni prima della fine del servizio militare. La sua vita viene sconvolta quando incrocia gli occhi con Roman (Oleg Zagorodnii), un pilota di caccia enigmatico appena assegnato alla sua base. Spinti dalla loro innegabile attrazione, Sergey e Roman attraversano la precaria linea tra amore e amicizia in un momento in cui gli uomini sovietici in uniforme sorpresi ad avere una relazione sessuale sono stati puniti con la più severa punizione. Mentre la loro amicizia si trasforma in amore, gli uomini rischiano la loro libertà e la loro vita per stare insieme di fronte a un regime sovietico onniveggente.

Sergey TOM PRIOR, Roman OLEG ZAGORODNII

Nota importante: Il regista estone Peeter Rebane ha iniziato le riprese del suo primo lungometraggio Firebird, con Tom Prior, alla fine di settembre 2018. Le riprese sono state realizzate principalmente nella parte nord-orientale dell’Estonia, Ida-Virumaa. Il film è stato sostenuto dall’Estonian Film Institute.

Dichiarazione di Peeter Rebane e Tom Prior a seguito dell’invasione della Russia in Ucraina:

Firebird punta i riflettori sulla lunga storia russa di persecuzione delle persone LGBTQIA+ e su tutti coloro che esprimono dissenso al loro regime autoritario. Quando abbiamo scritto Firebird, abbiamo promesso al vero Sergey Fetisov di raccontare la storia della sua vita sull’amore, non sulla politica. Tuttavia, alla luce della recente disgustosa invasione dell’Ucraina, non si può evitare di parlare di politica. E la situazione è immensamente personale per tutti nella produzione. Siamo davvero preoccupati per il nostro protagonista di supporto, Oleg Zagorodinii, un attore ucraino attualmente a Kiev. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con lui ogni giorno e affinché le atrocità russe finiscano presto. Il film Firebird è già stata preso di mira direttamente dal governo russo e da gruppi ultranazionalisti. Il film è stato messo a tacere al Festival Internazionale del Cinema di Mosca nel 2021, dove la vendita dei biglietti è stata interrotta e i manifestanti stavano davanti al cinema con cartelli che chiedevano di “fermare la propaganda omosessuale“. Firebird ha dovuto essere proiettato tramite server al di fuori della Russia in Ucraina e le domande e risposte online sono state terminate poiché i robot russi hanno attaccato il sito Web e i server del festival sono stati infine rimossi dal governo. Dopo la proiezione iniziale, i titoli della stampa russa dicevano: “Un britannico, un estone e un ucraino svergognano il Festival internazionale del cinema di Mosca” e la squadra ha ricevuto dozzine di minacce di morte.

Roman, OLEG ZAGORODNII

In risposta alla situazione attuale, ci stiamo adoperando per sfruttare l’attenzione che Firebird sta ricevendo per concentrarci sulla difficile situazione delle persone LGBTQIA+ in Ucraina e Russia. Con Firebird è nata una collaborazione con il gruppo di difesa globale, All Out, per supportare il loro lavoro per coordinare le evacuazioni e gli spazi sicuri per i rifugiati queer dall’Ucraina e per promuovere un dialogo significativo sulla persecuzione delle persone LGBTQIA+ in Russia.

Firebird racconta il vero amore, di inseguirlo a tutti i costi e di opporsi all’opprimente regime russo. Ora più che mai è il momento di condividere questo messaggio. Il nostro sostegno e il nostro amore vanno a tutti coloro che combattono questa guerra e questo regime, sia in Russia che in Ucraina.

Note di Regia di Peeter Rebane

Viviamo in un’epoca in cui i diritti umani fondamentali, l’uguaglianza e la libertà sono nuovamente sotto attacco in tutto il mondo. Le famiglie dello stesso sesso sono ancora illegali o discriminate in molti Paesi, inclusa la Russia moderna. Confido che raccontare la vera storia di Sergey aiuti le persone a capire gli altri che sono diversi da loro, a rendersi conto che l’amore è amore, o come dice Sergey: “Il mio amore non era altro che il tuo amore“.

Al centro, questo film parla di avere il coraggio di superare le proprie paure e scegliere l’amore. È una storia sulla scoperta della tua identità in una società autoritaria, mentre navighi sul confine tra amore e amicizia. Come gestisci i sentimenti contrastanti quando non c’è nessuno con cui parlare, chiedendoti: “È giusto sentirsi così?” o “Come posso stare con la persona che amo?

Sergey, TOM PRIOR

Molti film sulle relazioni omosessuali si concentrano solo sull’innamoramento di due uomini o donne, mentre il tema dell’abbandono del coniuge è spesso la parte meno integrante della storia. In Firebird, seguiamo un triangolo amoroso unico poiché il film inizia e finisce con la relazione del nostro protagonista Sergey con la sua cara amica Luisa. La tragedia di Luisa è particolarmente importante per noi scrittori, poiché non sceglie consapevolmente questa vita familiare.

Il mio obiettivo con Firebird era quello di vedere il mondo attraverso gli occhi di un ragazzo di campagna di vent’anni. Con lo stesso stupore e meraviglia, senza paure, giudizi o critiche sociali, pur rimanendo accurati nei minimi dettagli. Ad esempio, prestando minuziosa attenzione a come i coscritti di diverso incarico indossavano le loro uniformi dopo ogni sei mesi, o come funzionavano effettivamente le procedure di comunicazione radio in un centro di controllo di volo sovietico.

Il co-sceneggiatore Tom Prior ed io abbiamo intervistato veri comandanti di basi sovietiche in pensione, operatori del centro di comando aereo, piloti di caccia e personale di terra mentre scrivevamo la sceneggiatura. Abbiamo anche avuto la fortuna di trascorrere diversi lunghi giorni a Mosca intervistando Sergey Fetisov, l’attore russo la cui storia di vita è basata su questo film. Abbiamo usato molto di questo materiale nel film.

Credo fermamente che Firebird creerà più diversità ed empatia sullo schermo facendo luce su una relazione omosessuale unica ma universale in un momento e in un luogo che è stato visto raramente nei cinema prima d’ora. Confido che Firebird sottolineerà come le famiglie dello stesso sesso hanno sofferto, ma sono sopravvissute, anche nelle società più repressive, come l’Unione Sovietica durante la Guerra Fredda. Ti invito a unirti a noi in questo viaggio, per portare la storia di Sergey al pubblico di tutto il mondo. Ora è il momento di promuovere un maggiore rispetto per un diritto umano universale: amare ed essere amati.

Crediti:

TOM PRIOR
OLEG ZAGORODNII
DIANA POZHARSKAYA
Directed by PEETER REBANE
Produced by BRIGITA ROZENBRIKA
Written and Produced by PEETER REBANE
TOM PRIOR
Based on the Story by SERGEY FETISOV

Executive Producers MICHAEL EDELSTEIN
PRIIT REBANE
MAURO DURANT
Co-Producers ORLAN BOSTON
CHRISTOPHER RACSTER
Associate Producers DANKURO SHINMA
WILLIAM RANDALL-COATH
Cinematographer MAIT MÄEKIVI ESC
Editor TAMBET TASUJA

Sound Designer MATIS REI
Music Composed by KRZYSZTOF A. JANCZAK