Cinema USA Variety

Alma Har’el – dirigerà l’adattamento del romanzo di fantascienza di Walter Tevis Mockingbird

Alma Har’el (Honey Boy) dirigerà l’adattamento del romanzo di fantascienza di Walter Tevis, MOCKINGBIRD (Futuro in trance – prima pubblicazione 1980), per la Searchlight Pictures.

Il vincitore dell’Oscar® J. Miles Dale (Nightmare Alley, The Shape of Water) e Robert Schwartz (Iron Will, Blizzard) sono i produttori insieme ad Har’el e al suo partner Christopher Leggett. Alejandro Laguette e Rafael Marmor sono i produttori esecutivi.

Mockingbird di Tevis, nominato per il prestigioso Nebula Award, dipinge il futuro pericoloso di una popolazione umana in declino, alimentata dalla droga e dalla beatitudine elettronica. Un mondo senza arte, bambini o libri in cui il futuro dell’umanità dipende da un triangolo amoroso tra un androide, un uomo e una donna.

Non dimenticherò mai la prima volta che ho letto Mockingbird sulla costa della penisola del Sinai in Egitto quando avevo 24 anni. Questo libro ha cambiato la mia vita e lo inseguo da oltre un decennio. Sapevo che Searchlight era la casa perfetta e sono entusiasta che stiano collaborando con me per portarlo sul grande schermo. Walter Tevis ha scritto un romanzo che rifiuta genere e tempo, scegliendo invece di risvegliare ogni fibra del tuo essere“, ha detto Alma Har’el.

Walter Tevis è stato un narratore prolifico e astuto che ha scritto romanzi e racconti che hanno resistito alla prova del tempo, hanno affermato i presidenti di Searchlight David Greenbaum e Matthew Greenfield. “MOCKINGBIRD è una storia potente e con il talento unico Alma Har’el al timone di questo film, sappiamo che sarà geniale“.

L’uomo che cadde sulla Terra (1963) di Tevis è stato recentemente adattato in una serie televisiva di fantascienza con Showtime. Creato da Jenny Lumet e Alex Kurtzman, lo spettacolo è interpretato da Chiwetel Ejiofor, Naomie Harris, Jimmi Simpson e Kate Mulgrew e sarà presentato in anteprima il 24 aprile. Il seguito di Tevis, Mockingbird, The Queen’s Gambit (1983), è stato anche adattato in una miniserie di Netflix, che ha ottenuto il plauso della critica insieme a 11 Primetime Emmy Awards.

Il film più recente della pluripremiato regista Har’el, Honey Boy degli Amazon Studios, scritto e interpretato da Shia LaBeouf, l’ha resa la prima donna a vincere il DGA Award per il primo lungometraggio. È anche la prima donna nella storia dei DGA Awards ad essere nominata sia per la regia commerciale (2018) che per la regia narrativa (2020). Har’el è attualmente impegnata nella produzione di “Lady in the Lakeper Apple TV+, una serie limitata da lei creata e che produrrà e dirigerà tutti gli episodi con Natalie Portman e Lupita Nyong’o.

Har’el è anche il fondatrice dell’iniziativa senza scopo di lucro Free the Work, fondata come Free The Bid nel 2016. Free the Work fornisce soluzioni perseguibili per combattere le disuguaglianze sistemiche in film, televisione, pubblicità e media e sostenendo per conto di creatori sottorappresentati ed è attivo in 85 paesi in tutto il mondo.

Har’el è rappresentato da Independent Talent Group, WME, Range Media Partners e Gang Tire Ramer & Brown.

Paul Hoffman, Capo degli affari commerciali di Searchlight, ha negoziato l’accordo con la Seismic Pictures di Schwartz, la Demilo Films di Dale e con Susan Schulman della Susan Schulman Literary Agency per il Tevis Family Trust. Taylor Friedman e Cornelia Burleigh sovrintendono a Searchlight Pictures, riportando ai responsabili della produzione e dello sviluppo DanTram Nguyen e Katie Goodson-Thomas. Searchlight sta pianificando un’uscita nelle sale.

Searchlight Pictures ha recentemente vinto tre Academy Awards, incluso il suo primo Oscar per il miglior documentario per Summer of Soul (… Or, When the Revolution Could Not Be Televised) di Ahmir “Questlove” Thompson), il suo sesto Oscar come miglior attrice protagonista per Jessica Chastain e il primo premio per il trucco e l’acconciatura per Gli occhi di Tammy Faye.