Cinema USA Variety

Creedence Clearwater Revival at the Royal Albert Hall – annunciato il docufilm di Bob Smeaton con Jeff Bridges

Travelin’ Band: Creedence Clearwater Revival
at the Royal Albert Hall

annunciato il docufilm di
Bob Smeaton
con Jeff Bridges

Craft Recordings, Concord Originals e Marathan Films sono lieti di annunciare la produzione del film documentario-concerto Travelin’ Band:Creedence Clearwater Revival at the Royal Albert Hall, diretto dal due volte vincitore del GRAMMY® Award Bob Smeaton (The Beatles Anthology e Jimi Hendrix Band of Gypsies) e narrato dall’attore premio Oscar® Jeff Bridges, che come il suo personaggio iconico “The Dude” in The Big Lebowski, è un fan della band. Il film presenta l’UNICO filmato completo del concerto dell’originale Creedence Clearwater Revival mai distribuito.

Il film è una produzione Craft Recordings, Concord Originals e Marathan Films ed è prodotto da Sig Sigworth (R.E.M. di MTV), Jonathan Clyde (The Beatles: Get Back), Martin R. Smith (The Beatles: Sgt Pepper’s Musical Revolution) e John Beug (In esecuzione di un sogno Tom Petty). Scott Pascucci di Concord (Martin Scorsese: Living In The Material World), Bob Valentine e Sophia Dilley (Billie) di Concord Original sono i produttori esecutivi. Wesley Adams, Charles Hopkins e Taylor Umphenour sono i co-produttori.

video Creedence Clearwater Revival – Have You Ever Seen The Rain

Travelin’ Band: Creedence Clearwater Revival at the Royal Albert Hall porta lo spettatore in un viaggio dagli umili, ma formativi anni della band a El Cerrito, in California, alla loro fulminea ascesa nel 1969, dall’essere headliner a Woodstock al tutto esaurito all’Oakland Coliseum prima di viaggiare attraverso l’Europa e salendo sul palco della Royal Albert Hall.

Con un gran numero di filmati inediti (incluso il concerto stesso), questo film documenta la storia dei Creedence Clearwater Revival fino al momento in cui lasciano il palco della Royal Albert Hall come la più grande band del mondo. L’audio del concerto è stato mixato e restaurato dai nastri multitraccia originali dai vincitori dei GRAMMY® Giles Martin e Sam Okell (The Beatles: Get Back/Rocket Man).

Il regista Bob Smeaton ricorda:

Da bambino cresciuto nel Regno Unito tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta, i Creedence erano una band di cui ero veramente consapevole solo attraverso i loro singoli di successo. Quindi fare questo film è stato un’istruzione per me, ho potuto vedere e sentire perché sono degni del loro status di una delle più grandi band di tutti i tempi. Sapevo che erano bravi, ma non ho mai saputo che fossero così bravi.

Svelare il potere dei Creedence a un punto culminante della loro carriera con questo filmato perduto da tempo è straordinario di per sé“, ha affermato Sigworth.Avere Jeff Bridges che ci racconta quella scoperta è quando la cultura pop si scontra in qualcosa di più grande“.

Jeff Bridges ha dettoChe band! Adoro ascoltarli, adoro suonare i brani di Fogerty. Sono sicuramente i miei preferiti. Creedence, yeah, man.

Mentre il 1969 volgeva al termine, i Creedence Clearwater Revival stavano sfidando i The Beatles per il titolo top-selling act più venduto al mondo e John Fogerty stava diventando uno dei cantautori politicamente più significativi d’America.

Nell’aprile del 1970, i Creedence iniziarono il loro primo tour europeo in assoluto, dove il debutto britannico della band avrebbe avuto luogo nel luogo di musica più prestigioso del Regno Unito: la Royal Albert Hall di Londra. Solo pochi giorni dopo lo scioglimento dei The Beatles, il concerto è stato uno degli spettacoli più importanti della loro carriera. Il concerto è stato filmato, ma fino ad ora non è mai stato completamente pubblicato.

Anni di ricerca, scoperta e restauro hanno contribuito al progetto, incluso il ritrovamento del filmato originale del concerto in un caveau londinese che è stato completamente restaurato dopo 50 anni di conservazione. Il film include anche filmati in 16 mm inediti della leggendaria esibizione, interazioni con la band e interviste portate alla luce dal caveau della Fantasy Records, oltre a quello che si ritiene essere il primo filmato conosciuto di Creedence che si esibisce dal vivo.

CAA Media Finance rappresenta i diritti di distribuzione del film.