Eventi Culturali Italia Variety

Diversity Media Awards – al Teatro Franco Parenti di Milano e su RAI1

Diversity Media Awards

al Teatro Franco Parenti di Milano e su RAI1

Tornano martedì 24 maggio i Diversity Media Awards, i riconoscimenti che premiano i personaggi e i contenuti mediali che si sono distinti per una rappresentazione valorizzante ed inclusiva delle persone per genere e identità di genere, orientamento sessuale ed affettivo, età e generazioni, etnia, disabilità, condotti da Michela Giraud, M¥SS KETA e Diego Passoni e in scena al Teatro Franco Parenti di Milano, che saranno poi trasmessi per la prima volta su Rai1 sabato 28 maggio in seconda serata.

La serata di premiazione
Una serata-evento benefica ricca di ospiti, racconti e performance che vedrà sul palco Michele Bravi, Roberto Vecchioni, Marina Cuollo, la cantante Imen Siar, la socio-linguista Vera Gheno, la scrittrice e giornalista Lia Celi con suo figlio Roman Grassilli, l’attivista e scrittrice Djarah Kan – e i vincitori e vincitrici delle varie categorie, davanti a un parterre composto da personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport, dei social e dell’attivismo digitale.

Hanno già confermato la presenza all’evento:

Irma Testa, ZeroCalcare, Gianmarco Saurino, Fiamma Satta, Debora Villa, Gabriella Greison, Lucia Gravante, Giulia Lamarca, Sio (Simone Albrigi), Giorgia Soleri, Pierluca Mariti (Piuttostoche), Luca Trapanese (Papà per scelta),

Elecktra Bionic (Mattia De Renzo), Michele Wad Caporosso, il cast di NewG (Momo, Raissa, Isabo, Tasnim Ali, Dayoung Clementi), Rossella Migliaccio, Stephanie Glitter, Benedetta De Luca, Carolina Capria (L’ha scritto una femmina), Francesco Cicconetti (Mehths), Francesca Presentini (Fraffrog), Maura Gancitano e Andrea Colamedici (Tlon),

Michela Grasso (Spaghettipolitics), Chiara Meloni e Mara Mibelli (Belle di faccia), Loretta Grace, Charlie Moon, Red Giusto (Autistic Red Fryk Hey), Tia Taylor (Colory*), Muriel e Ethan.

Durante la serata, verranno premiati il Personaggio dell’Anno in lizza

Måneskin, Kasia Smutniak, Madame, Irma Testa, Marco Cappato, Bianca Balti – e tutti i vincitori delle categorie Miglior Film, Miglior Serie TV Italiana, Miglior Serie TV Straniera, Miglior Programma TV, Miglior Programma Radio e Podcast, Miglior Campagna Pubblicitaria, Creator dell’anno, Miglior prodotto digitale e Miglior Serie Kids.

Saranno inoltre assegnati anche i riconoscimenti all’informazione attribuiti dal Comitato Scientifico di Diversity: Miglior TG, Miglior Articolo Stampa Quotidiani, Miglior Articolo Stampa Periodici, Miglior Articolo Stampa Web.

Organizzazione
I Diversity Media Awards sono un’iniziativa ideata e promossa da Diversity, no-profit fondata e presieduta da Francesca Vecchioni. Sono realizzati con il supporto della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, il patrocinio del Comune di Milano, il sostegno del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani, il supporto di GLAAD.

L’evento Diversity Media Awards è prodotto da Show Reel Agency e MRK production ed è realizzato grazie al supporto di Google, Moët & Chandon e MIAMO. Partner tecnici: Mongini Comunicazione, AENIMA 3D Design, Framesi, E20#BeRight, GUD, Bocciofila Martesana.

Tutte le nomination

MIGLIOR SERIE TV ITALIANA

Nudes – Rai Play • Bim Produzione
Zero – Netflix • Fabula Pictures, Red Joint Film
Anna – Sky • Sky Studios, Wildside, Arte France, Fremantle, Kwaï, The New Life Company
Un professore – Rai1 • Rai Fiction, Banijay Studios Italy
Strappare lungo i bordi – Netflix • Movimenti Production, Bao Publishing, DogHead Animation Studio

MIGLIOR SERIE TV STRANIERA

It’s a sin – Starz Play
Maid – Netflix
Reservation Dogs – Disney+
Work in progress – Now Tv, Sky Italia
The Underground Railroad – Amazon Prime Video
Hawkeye – Disney+

MIGLIOR FILM

Maschile Singolare – Amazon Prime Video • Rufus Film
Positivə – Nexo • Peekaboo, UAU
L’afide e la formica – Now TV • Indaco Film, Rai Cinema, distribuzione Zenit Cinema
Anni da cane – Amazon Prime Video • Amazon Studios, Notorious Pictures

MIGLIOR PROGRAMMA TV

Il collegio – Rai2
Drag Race Italia – Discovery +
La teoria di tutte – laF
GEO – Rai3
I fantastici – Fly2Tokyo – Rai Play

MIGLIOR PROGRAMMA RADIO E PODCAST

Say Waaad? – Radio Deejay
New G – podcast originale Spotify
Melog, il piacere del dubbio – Radio 24
Sui Generis – Radio Popolare
Parole Nuove – podcast OIM Italia

MIGLIOR PRODOTTO DIGITALE

Sio, Cos’è lo Schwa?
Vd News, Le domande indiscrete a un’asessuale
Belle di Faccia, Grassofobia e Socialità
Autistic Red Fryk Hey, Termini che non devi utilizzare per descrivermi
Colory*, Quello che a lezione di storia non ci hanno insegnato…

MIGLIOR SERIE KIDS

Ridley Jones: la paladina del museo – Netflix
Ada la scienziata – Netflix
PAW Patrol – NickJr • ViacomCBS Networks, Spin Master Entertainment
Alice & Lewis – Rai Yoyo
Adventure Time – Cartoon Network
Anfibia – Disney+

MIGLIOR CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Ciao papà! – Idealista
Know you can – Axa
Let’s be clear – Sprite
Do it together – Indesit
Merry Xmas from Tezenis – Tezenis

CREATOR DELL’ANNO

Charlie Moon, @charliemoon
Michela Grasso, @SpaghettiPolitics
Giorgia Soleri, @giorgiasoleri_
Giulia La Marca, @_giulia_lamarca
Pierluca Mariti @Piuttostoche
Tasnim Ali, @alitasnim

PERSONAGGIO DELL’ANNO

Måneskin
Kasia Smutniak
Madame
Irma Testa
Marco Cappato
Bianca Balti

Sito web @diversitymediaawards.it