USA Variety

Maggie Rogers – WANT WANT è il nuovo video che anticipa l’album Surrender

Maggie Rogers

WANT WANT

è il nuovo video che anticipa l’album Surrender

Maggie Rogers

La produttrice/cantautrice/interprete nominata ai GRAMMY® Award, Maggie Rogers, ha condiviso il suo nuovo singolo, “Want Want“, una grande e tonificante celebrazione dell’irresistibile attrazione del desiderio.

Ha collaborato con Kid Harpoon e Del Water Gap per produrre il brano, che è stato registrato agli Electric Lady Studios di New York City, ai Real World Studios di Peter Gabriel vicino a Bath, in Inghilterra, e al Sid’s Palace a Scarborough, ME. La canzone è stata originariamente scritta in quarantena con Del Water Gap nel Maine e portata alla sua forma completa con Kid Harpoon a New York e Bath.

Girato in un bar karaoke nella Koreatown di New York, Maggie Rogers esegue “Want Want” con crudo abbandono nel video ufficiale. L’energia cresce mentre le strofe sinuose lasciano il posto al frenetico ritornello e lei è raggiunta dalla sua band e da una folla crescente e allegra.

Il video è stato diretto da Warren Fu, che ha anche collaborato con Rogers e il regista Michael Scanlon, per il visual del suo precedente singolo, “That’s Where I Am“.

Want Want” è tratto dal nuovo album di Maggie Rogers, Surrender, che sarà pubblicato il 29 luglio da Capitol Records / Universal Music Canada. Con la prenotazione dell’album digitale si riceverà immediatamente “Want Want” più “That’s Where I Am“.

Pre-order https://maggierogers.lnk.to/preorder

Il video ufficiale di “That’s Where I Am”, presenta cameo di David Byrne, Quil Lemons e Hamilton Leithauser

NPR ha detto: “‘That’s Where I Am‘… è uno stivaletto che si pavoneggia attraverso una fantasia pop floreale. L’elettronica balbettante e i battiti di mani sono alla base dello slancio che si accumula nel primo minuto della canzone, ma poi Rogers apre una valanga di elegante distorsione della chitarra, sintetizzatore al basso e riverbero gated su una batteria che si schianta. L’effetto complessivo ha la maggiore energia degli anni ’90 Alterna-Rock Chick: grandi chitarre, movimento vorticoso ma robusto, emozioni irrequiete e senza paura. La Rogers, in una performance gelida che spinge la sua voce a livelli da stadio, è più che all’altezza del compito. Si sta divertendo moltissimo…” PAPER ha osservato: “Il tanto atteso ritorno di Maggie Rogers è un pezzo crunchy ed elettronico di pop-rock… elettrizzante come qualsiasi cosa del suo album di debutto”.

All’inizio del 2020, dopo numerosi tour da headliner tutto esaurito e spettacoli nei principali festival a sostegno di Heard It in a Past Life del 2019, che è entrato nella classifica delle vendite di album migliori di Billboard al numero 1, le è valsa una nomination come Best New Artist e ha continuato a accumulare oltre un miliardo di flussi globali combinati: Maggie Rogers si ritirò sulla costa del Maine. Incanalando l’energia indisciplinata dell’oceano, arrivò presto al caos controllato e alla fisicità estatica che avrebbero definito Surrender. Nel corso di 12 tracce libere ma realizzate con precisione, Rogers cattura pienamente l’intensità frenetica degli ultimi due anni della sua vita, portando la sua corroborante onestà a storie di rabbia, pace e auto-salvezza, trascendenza attraverso il sesso e libertà attraverso il lasciarsi andare.

IG @maggierogers