concerti Italia Variety

Teatro Comunale di Bologna -le variazioni di Brahms, Dvořák, Elgar dirette da Asher Fisch

Teatro Comunale di Bologna

LE “VARIAZIONI”
DI BRAHMS, DVOŘÁK ED ELGAR

DIRETTE DA

ASHER FISCH

Torna sul podio dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna il direttore israeliano Asher Fisch, già protagonista di importanti produzioni operistiche del teatro felsineo come Adriana Lecouvreur nel 2021 e prossimamente impegnato nell’Otello di Verdi, per un concerto della Stagione Sinfonica 2022 incentrato sul tema delle variazioni, in programma giovedì 16 giugno alle 20.30 all’Auditorium Manzoni.

Direttore principale della West Australian Symphony Orchestra di Perth e Direttore principale ospite dell’Opera di Seattle, Fisch apre la serata con le Variazioni su un tema di Haydn op. 56a di Johannes Brahms. Scritte nel 1873, prima nella versione per due pianoforti e poi per grande orchestra, le “Variazioni” erano nate dopo che il compositore tedesco aveva visionato in una biblioteca il manoscritto di un “Divertimento” ricondotto in modo inesatto proprio ad Haydn.

Si prosegue con le Variazioni sinfoniche op. 78 composte da Antonín Dvořák nel 1877, dimenticate a seguito della prima esecuzione a Praga e poi riprese con esito positivo nella stessa città dieci anni dopo. A sancirne il pieno successo fu però il concerto diretto a Vienna dal celebre Hans Richter nel 1887, come raccontò lo stesso Brahms, amico del compositore ceco.

Fu ancora Richter a tenere a battesimo nel 1899 a Londra le Variations on an Original Theme “Enigma” op. 36, che resero famoso in tutto il mondo il compositore inglese Edward Elgar e che chiudono il programma bolognese. Due sono gli enigmi a cui rimanda il titolo del brano: la scoperta dei personaggi della cerchia di amici di Elgar nascosti dietro a ognuna delle 14 variazioni e l’identificazione del tema principale che – a detta dello stesso compositore – “non appare mai”.

Il concerto è realizzato grazie a Intesa Sanpaolo, Main Partner della Stagione Sinfonica 2022 del TCBO.

I biglietti – da 10 a 40 euro – sono in vendita online tramite Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro Comunale (Piazza Verdi), dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18 e il sabato dalle 11 alle 15; il giorno del concerto presso l’Auditorium Manzoni da 1 ora prima fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo.

STAGIONE SINFONICA 2022 DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

Giovedì 16 giugno, ore 20.30
Auditorium Manzoni

Asher Fisch direttore
Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Johannes Brahms
Variazioni su un tema di Haydn op. 56a

Antonín Dvořák
Variazioni sinfoniche op. 78

Edward Elgar
Variations on an Original Theme “Enigma” op. 36