concerti Eventi Culturali Italia Variety

Satoyama – concerto e incontro con Sea Shepherd al festival Fano Jazz by the Sea edizione 2022

Satoyama

insieme a
Build a Forest
incontrano i capitani di

Sea Shepherd

al festival Fano Jazz By The Sea 2022

Sabato 30 luglio presso la Chiesa di Santa Maria del Gonfalone di Fano, in occasione del festival Fano Jazz by the Sea edizione 2022, la band musicale Satoyama, ideatrice dell’associazione culturale Build a Forest, incontrerà i capitani Alex Cornelissen e Peter Hammarstedt, rispettivamente CEO e Direttore delle Campagne della celebre organizzazione internazionale Sea Shepherd, che da oltre 20 anni si adoperano al fine di preservare gli habitat marini di tutto il mondo.

Il dibattito sarà incentrato sulle azioni di Sea Shepherd a contrasto della pesca illegale e sulle strategie a protezione degli ecosistemi marini, oltre che sulle attività di conservazione delle tartarughe marine Caretta caretta nel Mediterraneo. Si parlerà inoltre delle azioni di mitigazione dall’inquinamento da rifiuti plastici sulle spiagge e nei fondali del nostro mare.

I Satoyama, gruppo piemontese autore di musica immaginifica, sono da sempre legati a filo doppio alle tematiche sulla salvaguardia ambientale. Né è un esempio il loro recente e celebrato album Sinking Islands, uscito per Auand Records. Un disco ispirato alla prossima e certa inabitabilità delle isole più esposte alla crisi climatica, causata dell’innalzamento del livello dei mare e la conseguente scomparsa delle relative comunità e culture che vi dimorano.

La loro associazione Build a Forest si sta adoperando da tempo per aiutare concretamente l’ambiente e l’oceano, devolvendo parte del cachet di ogni loro concerto a un progetto di Sea Shepherd, fornendo agli organizzatori di ogni live un attestato che certifichi il gesto concreto della loro opera.

Ospitare un concerto dei Satoyama unisce il mondo della musica e della cultura alla salvaguardia degli oceani. Anche gli artisti/musicisti possono contribuire concretamente alla salvaguardia del pianeta.

Sea Shepherd è un movimento di conservazione dell’oceano ad azione diretta. Costituita nel 1977, Sea Shepherd è un’organizzazione internazionale senza fini di lucro la cui missione é quella di fermare la distruzione dell’habitat naturale e il massacro delle specie a rischio negli oceani del mondo intero, al fine di conservare e proteggere tutto l’ecosistema.

Dopo il dibattito i Satoyama presenteranno live il loro ultimo lavoro Sinking Islands.

L’evento è co-organizzato da Fano Jazz Network e Build a Forest

Fano Jazz Network
Cultura e sostenibilità sono gli elementi di Fano Jazz by the Sea, il festival jazz che dal 1993 porta i migliori musicisti del mondo a Fano. Fano Jazz network ha anche creato Jazz takes the Green la rete dei festival jazz ecosostenibili, prima esperienza italiana di aggregazione di eventi culturali che hanno a cuore la causa Green

Build a forest
Associazione che ha la missione di creare collaborazioni virtuose all’interno del comparto artistico. Ha all’attivo il primo tour ad impatto Co2zero che nel 2020 ha portato la band Satoyama ad esibirsi in un tour completamente compensato in Russia lungo la tratta della Transiberiana. Il 2022 ha sancito l’inizio della collaborazione con Sea Shepherd e ogni produzione o concerto organizzato andrà a finanziare un progetto per la tutela dei mari.

https://t.me/musicaestcom