Italia SERIE TV Variety

LOST OLLIE – dal romanzo di William Joyce la serie tv su Netflix del giocattolo smarrito

LOST OLLIE

The Greatest Adventures are the ones that bring us Home

Ispirata dal Romanzo
Ollie e i giocattoli dimenticati
del rinomato autore e illustratore William Joyce.

con protagonisti

Jonathan Groff, Mary J. Blige, Tim Blake Nelson, Gina Rodriguez,
Jake Johnson e Kesler Talbo

LOST OLLIE la storia di un giocattolo smarrito che cerca per tutta la campagna il ragazzino che lo ha perso e quella del bambino che si ritrova solo senza il suo migliore amico.

Commento Di Teddy Biaselli
Director, YA/Family Series

Sono un collezionista da tutta la vita… ho migliaia di giocattoli, alcuni moderni ed eleganti, altri antichi e usurati da anni di avventure vissute insieme durante l’infanzia. E anche se il passare del tempo è stato inclemente, non me ne sono mai separato, perché hanno un posto speciale nel mio cuore. Tutti abbiamo avuto un giocattolo che conosce i nostri segreti, ci protegge, partecipa a tutte le nostre avventure o è semplicemente il nostro migliore amico… Perdere un giocattolo è come perdere una parte di se stessi.

Questa è la premessa di Lost Ollie, la storia di un giocattolo smarrito che cerca per tutta la campagna il ragazzino che lo ha perso e quella del bambino che si ritrova solo senza il suo migliore amico. Questa nuova serie per famiglie live action è in lavorazione da quattro anni ed è stata uno dei primi progetti che ho acquisito dopo il mio arrivo a Netflix, perché mi sembrava l’emblema della perdita, un concetto noto a persone di qualsiasi età.

immagine dalla serie tv Lost Ollie

La serie è ispirata a una storia sviluppata dai premi Oscar Brandon Oldenburg e William Joyce, che in seguito è diventata il libro Ollie e i giocattoli dimenticati/Ollie’s Odyssey ed è stata sapientemente adattata dall’ideatore Shannon Tindle, il cui film Kubo e la spada magica è uno dei miei film di animazione preferiti degli ultimi anni. Shannon ha stabilito un profondo legame personale con questa storia e ha dato vita a Ollie con la maestria e il sentimento che caratterizzano anche Kubo, Coraline e il suo lavoro premiato agli Emmy per Gli amici immaginari di casa Foster.

Illustrazione dal libro Ollie’s Odyssey

Siamo felici di avere il premio Oscar Peter Ramsey alla guida di quest’avventura epica nel ruolo di regista e produttore esecutivo. Peter aveva adattato un’altra opera di William Joyce (I guardiani dell’infanzia) nel lungometraggio animato Le 5 leggende e ci aveva anche regalato una meravigliosa, innovativa e vivace visione delle possibilità dell’animazione come regista di Spider-Man: Un nuovo universo, vincitore di un Oscar come Miglior lungometraggio animato nel 2019.

immagine dalla serie tv Lost Ollie

Insieme a Shannon e Peter troviamo Shawn Levy, Josh Barry e Emily Morris di 21 Laps Entertainment, parte del gruppo di talento che ci ha regalato Stranger Things, oltre ai premi Oscar Brandon Oldenburg e Lampton Enochs. È un onore per noi che gli artisti premiati agli Emmy di Industrial Light & Magic si occupino dell’animazione di Ollie e i suoi amici.

immagine dalla serie tv Lost Ollie

Lost Ollie è una vera e propria odissea di due amici che cercano di ritrovarsi affrontando i pericoli dell’infanzia. Un motivo per cui adoro questa serie è che ci riporta alle emozioni forti che proviamo tutti quando perdiamo qualcosa o qualcuno di importante e al coraggio che dobbiamo trovare per recuperare ciò che abbiamo smarrito o per andare avanti.

La serietv LOST OLLIE dal 24 agosto su Netflix

Ideazione, sceneggiatura e produzione esecutiva della serietv: Shannon Tindle
Regia e produzione esecutiva: Peter Ramsey
Produzione: Shawn Levy e Josh Barry sono i produttori esecutivi per 21 Laps Entertainment, insieme a Brandon Oldenburg e Lampton Enochs. Emily Morris è la coproduttrice esecutiva.
Cast: Jonathan Groff, Mary J. Blige, Tim Blake Nelson, Gina Rodriguez, Jake Johnson e Kesler Talbo

immagine dalla serie tv Lost Ollie

Biografia: William Joyce è uno scrittore, illustratore e regista americano. Ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo come autore, artista e pioniere nell’industria digitale e dell’animazione. Ha scritto e illustrato oltre 50 libri e romanzi per bambini bestseller che sono stati tradotti in oltre 40 lingue. Ha iniziato la sua carriera cinematografica in Toy Story e da allora è stato produttore/regista/sceneggiatore/scenografo sia nell’animazione che nel live action. Tra i suoi numerosi premi, William Joyce ha vinto 6 Emmy, 3 Annie e un premio Oscar per il suo cortometraggio The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore (2011).

William Joyce è stato nominato dalla rivista Newsweek come “una delle 100 persone da tenere d’occhio nel nuovo millennio”. I suoi lungometraggi, tutti basati sui suoi libri, includono Epic, Rise of the Guardians, Robots e Meet the Robinsons. Le sue serie televisive includono la rivoluzionaria animata al computer Rolie Polie Olie di cui è stato creatore e showrunner. Ha anche dipinto numerose copertine per il New Yorker Magazine.

La sua nuova azienda, Howdybot Studios, è focalizzata sulle sue storie in una varietà di mezzi e media. Il nuovo cortometraggio di Mr. Joyce Mr. Spam Gets a New Hat (2022) ha vinto premi in numerosi festival cinematografici negli Stati Uniti e all’estero. È anche in pre-produzione di una versione animata de Il grande Gatsby. Entrambi i progetti sono in collaborazione con gli studi DNEG e Epic Games.

Il suo romanzo “Ollie’s Odyssey” sarà trasmesso come serie limitata live action/CG su Netflix nell’agosto del 2022. Bill spera un giorno di servire come il primo “Secretary of Cheerful Endeavorsper le Nazioni Unite

TW @heybilljoyce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: