Australia Variety videogiochi

Broken Roads – nuove dinamiche e scenari nell’Australia post-apocalittica il gioco di ruolo di Drop Bear Bytes

Broken Roads

nuove dinamiche e scenari nell’Australia post-apocalittica
il gioco di ruolo di Drop Bear Bytes

Il videogioco di ruolo strategico basato sulla narrativa, esplorativo a combattimenti a turni e scelte filosofiche significative in una nuovissima ambientazione post-apocalittica australiana.

immagine da Broken Roads

Broken Roads è il prossimo titolo di debutto dello studio indipendente australiano Drop Bear Bytes. Nato dall’amore per i tradizionali giochi di ruolo per computer, Broken Roads offre una narrativa ricca e coinvolgente in cui i giocatori si fanno strada attraverso un’Australia desolata.

immagine da Broken Roads

Unendo insieme elementi di gioco di ruolo tradizionali e nuovissimi oltre a un sistema senza classi che offre opzioni illimitate di sviluppo del personaggio, Broken Roads presenta ai giocatori un sistema di moralità originale:

immagine da Broken Roads

la bussola morale. Questo nuovo design vede le opzioni di dialogo e le decisioni di ricerca influenzare ed essere influenzate dalla scelta filosofica di un personaggio.

Caratteristiche principali del videogioco:

  • Nuova ambientazione post-apocalittica
  • Sistema morale unico che influenza il dialogo, le missioni e lo sviluppo del personaggio
  • Luoghi e ambienti autentici australiani
  • Miscela di meccaniche di gioco di ruolo tradizionali e originali
  • Fino a 5 membri del gruppo
  • Combattimento tattico a turni
  • Ambientazione disegnata a mano
  • Un mondo ricco di contenuti e densamente elaborato
immagine da Broken Roads

Broken Roads sarà disponibile su PC, Switch, PlayStation e Xbox
• Previsto per il lancio nel 2023
• Sviluppato da Drop Bear Bytes
• Pubblicato da Versus Evil

Informazioni su Drop Bear Bytes: Con sede a Torquay, in Australia, Drop Bear Bytes è stata fondata all’inizio del 2019 e ha un team composto da sviluppatori, artisti e scrittori provenienti da Australia, Sud Africa, Canada, Regno Unito, Stati Uniti e Cina. Lo studio è stato fondato da Craig Ritchie, un ex giornalista di videogiochi diventato marketing e brand manager che ha lavorato a titoli come EVE Online, EVE: Valkyrie, DUST 514 e Freya and the False Prophecy.

Il capo creativo Colin McComb è un designer veterano di giochi di ruolo da tavolo e per computer il cui lavoro dura da oltre 25 anni. Ha lavorato con aziende come inXile, Black Isle Studios, Larian Studios, TSR, Paizo e altre, con crediti che vanno da classici come Fallout 2 e Planescape: Torment e lavori più recenti su Torment: Tides of Numenera e Wasteland 2 & 3, È uno dei proprietari di 3lb Games, uno studio di sviluppo XR che sviluppa sia giochi che training.

La direttrice narrativa Leanne Taylor-Giles lavora nei videogiochi e nei campi accademici correlati dal 2006. Ha lavorato a giochi come Discovery Tour: Viking Age, Rainbow Six Siege, Torment: Tides of Numenera e Watch Dogs 2, e ha scritto diversi capitoli accademici e un Master sui sistemi di narrazione nei giochi. Il suo amore per i dialoghi ramificati ha portato alla sua posizione attuale, dove mantiene il tono australiano del gioco mantenendo i suoi sistemi narrativi di fondo piacevolmente complessi.

Il Chief Financial Officer e Game Economist, Jethro Naude, ha co-fondato la società con Craig nel 2019 e proviene da un profondo background finanziario ed economico che copre oltre 15 anni sia nel settore privato che in quello pubblico.

Twitter @dropbearbytes

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: