Cinema Italia Variety

PLANE – il pilota di linea scopre che sopravvivere all’atterraggio è solo l’inizio

PLANE

al cinema il film Action-thriller
Il pilota di linea scopre che sopravvivere all’atterraggio
era solo l’inizio

Diretto da: Jean-François Richet
Sceneggiatura di: Charles Cumming and J.P. Davis
Storia di: Charles Cumming

Cast: Gerard Butler, Mike Colter, Yoson An,
Daniella Pineda, Paul Ben-Victor, Remi Adeleke,
Joey Slotnick, Evan Dane Taylor,
Claro de los Reyes, e Tony Goldwyn

Link Veloci:

Nell’incredibile film d’azione PLANE, il pilota Brodie Torrance (Gerard Butler) salva i suoi passeggeri da un fulmine effettuando un rischioso atterraggio su un’isola devastata dalla guerra, e scopre che sopravvivere all’atterraggio era solo l’inizio.

Quando la maggior parte dei passeggeri viene presa in ostaggio da pericolosi ribelli, l’unica persona su cui Torrance può contare per l’aiuto è Louis Gaspare (Mike Colter), un assassino accusato che era stato trasportato dall’FBI. Per salvare i passeggeri, Torrance avrà bisogno dell’aiuto di Gaspare e imparerà che c’è di più in lui di quanto sembri.

Dai produttori di Angel Has Fallen e Greenland, PLANE ha come protagonista Gerard Butler nei panni di un comandante di volo che deve effettuare un atterraggio di emergenza in uno dei luoghi più pericolosi della Terra e viene catapultato in una situazione in cui ogni minuto è importante e quei minuti possono essere conta in ogni vita persa o salvata. Combattendo pirati assassini e terreno ostile, Torrance, affiancato da un alleato inaspettato, farà di tutto per salvare i suoi passeggeri e tornare da sua figlia.

Daniella Pineda as Bonnie Lane, Gerard Butler as Brodie Torrance, and Yoson An as Samuel Dele in PLANE.
Photo Credit: Kenneth Rexach

Note di Regia:

Torrance è il tipo di ruolo – un professionista altamente qualificato – per il quale Butler è famoso e che gli ha portato legioni di fan. Ma PLANE e Torrance offrono dimensioni aggiuntive e intriganti, infondendo al personaggio un feroce senso di responsabilità. Sa cosa deve fare… e in qualche modo troverà la forza per farlo.

Butler, che è anche produttore, afferma: “Torrance è un personaggio ricco. Sebbene non abbia esperienza tattica nel combattere pericolosi ribelli, sente una profonda responsabilità nei confronti dei suoi passeggeri e della figlia che stava andando a trovare. Dopo l’atterraggio di emergenza, farà di tutto per proteggere i suoi passeggeri e riportarli a casa. È un uomo in missione.’

Il regista Jean-François Richet, che conferisce al thriller d’azione uno stile mozzafiato, aggiunge: “Gerry interpreta un vero eroe della classe operaia. Sei con lui in ogni fase del suo viaggio; quando Torrance è nei guai, lo sentirai, proprio come i suoi trionfi.
Richet detiene lo stesso elogio per il lavoro di Butler come produttore. Gerry era coinvolto in tutto
, spiega il regista. È un attore e produttore straordinario. È molto intelligente ed è sempre consapevole del ritmo di una scena.

Il produttore Marc Butan fa notare cheGerry si è ritagliato questa nicchia come eroe qualunque. In questo film, non è un agente delle forze speciali; è un pilota di linea aerea commerciale che accetta la sfida e diventa un eroe.

Mike Colter as Louis Gaspare in PLANE. Photo Credit: Kenneth Rexach

Questo è davvero il punto debole di Gerry“, afferma Mike Colter, che interpreta l’imponente e misterioso prigioniero Louis Gaspare.Ma PLANE dà una svolta a questo; Torrance è un ragazzo normale, che è, in un certo senso, sopraffatto e sopra la sua testa. Non avrebbe mai potuto prevedere le forze a cui andrà incontro dopo che il suo aereo si è schiantato, o il partner che Torrance affronterà in un momento critico”.

Plane è al Cinema dal 25 gennaio 2023

PLANE è nato da un’idea del romanziere scozzese Charles Cumming, lo stimato autore dei thriller di spionaggio Box 88 e The Man Between, tra gli altri. Cumming inizialmente aveva immaginato il progetto come un altro romanzo, fino a quando il produttore Mark Vahradian della Di Bonaventura Pictures ha detto a Cumming che la sua idea aveva le caratteristiche di un evento cinematografico. Appassionato di cinema da una vita, Cumming ha una carriera parallela come sceneggiatore e ha scritto diverse bozze di sceneggiatura per quello che è diventato PLANE.

L’idea, ricorda Cumming, gli è venuta durante una vacanza in famiglia in Egitto.
È stato durante l’alta marea di una campagna di terrore e rapimenti, e quando siamo atterrati all’aeroporto internazionale di Hurghada, mi sono chiesto, se il nostro aereo fosse stato dirottato verso un’area detenuta dai terroristi. La storia è diventata una corsa contro il tempo per fermare il rapimento dei passeggeri prima che il pilota potesse riportare l’aereo di nuovo in aria“.

Mentre lo sviluppo del progetto continuava, i produttori decisero di ambientare la storia nell’isola di Jolo nelle Filippine, dove persino l’esercito filippino si rifiutò di avventurarsi.Non c’è una vera regola, lì”, conferma Butan. “Non ha ricevuto lo stesso tipo di attenzione da parte della stampa come per l’ISIS, ma è gestito da estremisti religiosi e pirati capitalisti. Ci sono centinaia di isole e il governo filippino non ha le risorse per controllarle tutte. Quindi, abbiamo pensato che fosse un’ambientazione nuova che il pubblico non aveva mai visto prima.

Mike Colter as Louis Gaspare and Gerard Butler as Brodie Torrance in Plane.
Photo Credit: Kenneth Rexach

Lo sceneggiatore J.P. Davis (The Contractor), che è salito a bordo per rifinire la sceneggiatura, lavorando a stretto contatto con Richet e Butler, spiega: “Non volevamo più legare tutto a un tempo e a un luogo specifici, e i separatisti e i pirati di Jolo avevano senso come nostro Cattivi. Quello che sta succedendo su quelle isole va avanti da sempre. È un conflitto costante e una guerra civile”.

Un alleato insapettato:

Mentre il Torrance di Butler inizia i suoi sforzi erculei per mantenere i suoi passeggeri al sicuro, viene raggiunto da un alleato sorprendente, il detenuto Louis Gaspare, che era stato portato a bordo del volo all’ultimo minuto per l’estradizione. Quando Torrance effettua il suo eroico sbarco e i passeggeri vengono presi in ostaggio, deve fare affidamento su Gaspare, che è l’ultima persona che si aspetterebbe di aiutare, per combattere una spietata banda di pirati. Torrance scopre che c’è di più in lui di quanto sembri e che la redenzione può essere trovata nei luoghi più insoliti.

Gaspare ti farà indovinare perché non sei mai sicuro delle sue motivazioni. Aiuterà Torrance e, in tal caso, perché? Qual è il suo piano finale? Mike Colter è brillante e credibile nei panni del passeggero/prigioniero complesso, stoico e capace.

Alla fine, è l’unico uomo che nessuno vuole davvero, ma diventa l’ uomo di cui tutti hanno bisogno.

Come Butler e Richet, Colter, noto per aver interpretato l’antieroe in Luke Cage della Marvel, è stato attratto da qualcosa di più dei semplici pezzi centrali del film. “PLANE ha un cuore“, spiega. Gran parte di quel cuore è incentrato sulla dinamica in evoluzione tra Torrance e Gaspare, portata in vita da due attori noti per le loro doti d’azione e abilità drammatiche.

Gerard Butler as Brodie Torrance in Plane. Photo Credit: Kenneth Rexach

Conoscevo il lavoro di Gerry e ho pensato che questa sarebbe stata una grande opportunità per esplorare una storia grande e divertente che ha alcuni personaggi interessanti che iniziano un’alleanza inaspettata“, aggiunge Colter.

L’arrivo del prigioniero sul volo è imprevisto, ma Torrance è determinato a far sì che la presenza silenziosa e potente di un pericoloso criminale sul suo aereo abbia un impatto minimo sul viaggio dei passeggeri. Gaspare, sebbene una figura più grande della vita, sembra ugualmente determinato a superare il volo. “È portato a bordo in manette, ma sono molto discreti“, racconta Colter. «Gaspare non è vestito da carcerato, e c’è sempre un agente dell’FBI con lui per assicurarsi che stia zitto.

Gapare è un osservatore”, continua Colter.Si lascerà coinvolgere in una situazione solo se è necessario. Gaspare non guida la carica ma è a disposizione, se serve. Analizza e valuta costantemente tutti. Questo suona bene per me, perché anch’io mi diverto a nascondermi sullo sfondo, valutando una determinata situazione.

Dopo la riluttante richiesta di aiuto di Torrance, Gaspare entra in azione, dimostrandosi un partner più che capace per il pilota in difficoltà. Non passa molto tempo prima che Torrance lo esamini e ipotizzi che il suo nuovo alleato abbia già affrontato situazioni simili, con Gaspare che ha rivelato di essere stato un membro della Legione Straniera francese. Gaspare si unì a quel corpo leggendario per evitare, come dice lui, di marcire in prigione. “Ha attraversato la guerra, avendo a che fare con gli insorti”, dice Colter.Questa è l’occasione perfetta per fare ammenda per il suo passato.

La Location Porto Rico:

Gran parte del film PLANE è stato girato in esterni a Porto Rico, le cui fumanti giungle tropicali si abbinavano bene a quelle dell’isola di Jolo. La produzione ha acquistato un aereo dal dipartimento dell’istruzione di Porto Rico che, dice Butan, era su una pista di atterraggio, arrugginito al sole. Ma il nostro dipartimento artistico ha riportato in vita l’aereo; abbiamo persino costruito motori per sostituire gli originali, che erano stati venduti come rottami”.

Gerard Butler as Brodie Torrance and Mike Colter as Louis Gaspare in PLANE.
Photo Credit: Kenneth Rexach

Conferma la scenografa Mailara Santana Pomales: “Avevamo bisogno di un intero aereo perché Jean-François voleva spostare la telecamera dalla cabina di pilotaggio fino alla coda“.
Il reparto artistico ha quindi costruito l’interno dell’aereo su un palcoscenico, dove è stato posizionato su un gigantesco giunto cardanico, che a sua volta avrebbe fatto oscillare e rotolare l’aereo per catturarne la turbolenta discesa e schiantarsi.

L’aereo è all’interno della tempesta per 15 minuti e sperimenterete quella turbolenza proprio lì con i passeggeri e l’equipaggio“, afferma Richet.È dirompente e viscerale. Vi sembrerà di essere dentro quella tempesta… e dentro la cabina di pilotaggio con Torrance. Sperimenterete la paura e il panico dei personaggi”.

Dovevamo riflettere su come si uccidono le persone su un aereo“, aggiunge Churchman. Come fai a far credere al pubblico che l’aereo si sta muovendo così violentemente da poter uccidere i passeggeri? E poi, ovviamente, come garantire la sicurezza degli attori che interpretano i passeggeri e l’equipaggio, mentre l’aereo trema così tanto.”

Abbiamo escogitato un paio di metodi interessanti per ottenere questo risultato”, continua Churchman. Ma è stata sicuramente una sfida e ha richiesto precisione in tutto ciò che abbiamo fatto“.

Gerard Butler as Brodie Torrance in PLANE. Photo Credit: Kenneth Rexach

Quel senso di agitazione e tumulto incontrollati sul piano a spirale è stato aumentato dall’inventiva della telecamera in movimento di Galvin. Una volta che l’aereo è a terra, nella giungla di Jolo, Galvin ha optato per movimenti di macchina energici ma più aggraziati e costanti. “La giungla crea un meraviglioso senso di profondità”, osserva.Non è ‘progettato per la produzione’. Giri la telecamera in qualsiasi direzione e vedi un ambiente fantastico“.

La situation room – sala operativa della compagnia aerea, con i suoi pannelli in legno e le comunicazioni high-tech, offre un netto contrasto con la giungla. “Certo, è un ambiente molto più ‘pulito’ e sofisticato, spiega Galvin.Volevamo portare una combinazione di tecnologia, classe e stilizzazione, e sembra molto aziendale e di alto livello“.

Prodotto da: Lorenzo di Bonaventura, Mark Vahradian p.g.a., Marc Butan
p.g.a., Gerard Butler, Alan Siegel p.g.a.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: