Italia Programmi TV Variety

Boss in incognito – nell’azienda che produce 50mila quintali di funghi all’anno con Max Giusti

Boss in incognito

nell’azienda che produce 50 mila quintali di funghi all’anno
con

Max Giusti

L’attesa è ormai finita, mancano solo 24 ore alla primissima puntata della nuova stagione del reality Boss in incognito.

Max Giusti

Siete pronti a diventare imprenditori e ad affrontare la sfida di lavorare sotto mentite spoglie, per una settimana, insieme ai vostri dipendenti? Allora siete nel posto giusto Max Giusti

Riccardo Pezzali, presidente di Profunghi, azienda che da quattro generazioni produce e commercializza svariate tipologie di funghi coltivati, è il protagonista della nuova puntata in onda lunedì 16 gennaio alle 21.20 su Rai 2.

Con sede centrale a San Cesareo, in provincia di Roma, Profunghi vanta 5 siti produttivi dislocati intorno ai Castelli Romani – per un totale di 13 mila mq di coltivazioni -, conta 130 dipendenti e produce 50 mila quintali di funghi all’anno.

Lavorazione Cestini – Profunghi

Nella sua avventura in incognito, Riccardo Pezzali affiancherà i suoi dipendenti: Duilio gli insegnerà a preparare i letti di coltivazione, Veronica lo condurrà in una fungaia mostrandogli come raccogliere i funghi, Sandra lo istruirà nel lavoro di farcitura degli champignon e nel confezionamento dei porcini e con Ramona potrà preparare il misto trifolato.

Max Giusti, invece, calatosi nei panni di Josè, incontrerà Alina e, con lei, si cimenterà nella sgambatura e nel confezionamento degli champignon.

L’esperienza di Boss in incognito permetterà ai boss, lavorando gomito a gomito con i propri dipendenti, di conoscere meglio chi lavora per loro e scoprire, più dall’interno, punti di forza e criticità della loro azienda.

Dall’altro lato, i lavoratori, senza saperlo, potranno farsi conoscere dai propri titolari, spesso considerati inarrivabili, ma anche conoscerli umanamente, e non solo professionalmente. Due mondi solitamente separati e distanti avranno così l’opportunità di incontrarsi e comprendersi meglio.

Max Giusti

Agli operai, impegnati a lavorare con il loro boss o con Max Giusti (entrambi camuffati), verrà detto – per non farli insospettire – che si sta girando “Missione lavoro”, un nuovo factual che racconta il mondo dell’imprenditoria e del lavoro italiano in un momento difficile e pieno di sfide, non solo per le imprese ma per tutto il Paese. Solo una volta terminata la settimana di riprese nell’azienda, i lavoratori scopriranno che sono stati affiancati nelle loro mansioni dal loro boss e, in alcuni casi, da Max Giusti, che svelerà la sua vera identità.

Boss in incognito, il reality è prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, basato sul format Undercover Boss creato da Studio Lambert e licenziato da All3media International Limited.

Un programma scritto da
Francesca Picozza (capo progetto), Alessia Eleuteri, Maria Grazia Giacente e
Giuliano Rinaldi.
La regia è di Alberto Di Pasquale.
Produttore Rai Corrado Pacetti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: